8 modi per intrattenere tuo figlio in aereo

ADV

Intrattenere tuo figlio in aereo
La vita da expat include prendere tanti, tanti voli. Viola ormai ha imparato a salire e scendere dall’aereo come si farebbe con l’autobus e chiede ‘la trombetta’ di Ryanair (che suona quando il volo atterra in orario) su qualsiasi linea aerea. In compenso anche lei ha i suoi momenti di noia, in cui vorrebbe slacciarsi quando non si può, passeggiare in giro per l’aereo e fare un gran macello. Condivido quindi con voi qualche trucchetto per intrattenere  vostro figlio in aereo. Questi sono quelli che uso con lei, ovviamente. Se avete altri suggerimenti sono sempre i benvenuti!

Blocco e matite

Sembra banale, ma colorare e disegnare intrattiene i bambini moltissimo. Invitateli a disegnare un personaggio dei cartoni o magari a farvi un ritratto, oppure a disegnare come si immagina il luogo che state per visitare.

Stickers

Mia figlia ne va pazza e ormai sono davvero diffusi i libri di stickers stacca-attacca che possono tenere i bambini intrattenuti per un bel po’ senza sporcare o mettere in disordine nulla, cosa che nel piccolo spazio di un sedile d’aereo è molto comoda.

Apps

Ovviamente, se disponete di uno smartphone o di un tablet è d’obbligo scaricare qualche app che unisca divertimento e nuovi stimoli. Prediligete quelle che hanno un percorso da fare o diversi giochi raggruppati fra loro come puzzle, memory, disegni da colorare e giochi di abilità.

Video

Se riuscite a scaricare/noleggiare qualche film prima della partenza, il viaggio sarà estremamente tranquillo, e nessuno si annoierà!

Giochi su carta

Dimenticato tutto? Ecco alcuni giochi che potete fare insieme rimediando, anche in aereo, un pezzo di carta e una penna: battaglia navale, tris, l’impiccato, nomi/cose/città.

Giochi senza niente

Non avete invece bisogno di nulla per giocare a: ‘se fosse’ (pensare ad una persona/personaggio che conoscete entrambi e cercare di indovinarlo per similitudini es. ‘se fosse un film?’ – nel caso di mia figlia non potrei che rispondere ‘Frozen!’), ‘morra cinese’ (eh sì gioco da osteria ma mia figlia ne va pazza J), ‘indovina chi’ (pensare ad una persona/personaggio che conoscete entrambi e fare domande alle quali si può rispondere solo sì o no per indovinare).

Pupazzetti

Prendete una manciata di quei piccoli pupazzetti che avete sicuramente sparsi in casa o buttati dentro un cassetto, e metteteli in borsa. Scommettiamo che non solo vostro figlio/a non ricordava nemmeno di averli e quindi ne sarà affascinato, ma che lo impegneranno per un bel po’?

Un libro/giornalino

Leggere ai vostri bambini sarà un modo perfetto e molto dolce di intrattenerli, specie per voli brevi della durata di due ore o meno.

Buon volo!

Machedavvero.it

 

Articoli consigliati

Scrivi un commento