Da 11 luglio 2008 Leggi tutto →

Abbiamo partecipato a… Digital Kids

Digital Kids. Come i bambini usano il computer e come potrebbero usarlo genitori e insegnanti. Questo, il titolo del convegno svoltosi venerdì scorso presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca. Ovviamente, non potevamo lasciarci sfuggire l’occasione di partecipare e, come al solito, in veste di inviata speciale di Blogmamma mi sono avviata…

Arrivata a quell’immenso e ipermoderno polo universitario che è la Bicocca, entro in un’aula magna già affollata di studenti e addetti ai lavori: il primo relatore sta già parlando… in inglese! Per fortuna, mi vengono fornite delle cuffiette con la traduzione simultanea e così mi metto comoda e ascolto…

E’ così che scopro come – secondo l’efficacissima definizione che il Prof. Paolo Ferri propone nel libro Digital Kids – siamo tutte immigranti digitali! Indipendentemente da dove siamo nate! E sì, perché la definizione non fa riferimento al luogo bensì al tempo, al tempo in cui siamo nate, quando il digitale non esisteva ancora! I nostri bambini, invece, nascono già immersi totalmente in un ambiente digitale, è il caso di dirlo, fin dal loro primo vagito, spesso anche quello ripreso da una telecamera (digitale)!

Per loro la vita sarà più facile: vedranno il computer come un semplice oggetto di uso quotidiano, al pari della tv, della lavatrice, di un giocattolo qualsiasi. Beati loro! Non so voi, ma io ricordo ancora il fatidico giorno in cui all’alba dei miei 18 anni mi ritrovai sola e sperduta davanti ad uno schermo muto, minaccioso e incomprensibile, quello del mio primo pc!

Ecco, tra tutte le sensazioni che proveranno i nostri figli verso questo ex illustre sconosciuto, di sicuro non ci sarà mai la paura, né la diffidenza! Ma la naturale confidenza che si prova verso qualcosa che c’è sempre stato,.

Le tecnologie ci sono e ci sono per restare. Costituiscono ormai la quotidianità vissuta. Ecco la considerazione da cui muove il convegno, che – cercando di rispondere a domande quali: “Le nuove tecnologie sono utili o dannose per i bambini? Devono essere utilizzate già nella scuola dell’infanzia? Quanto influiscono sull’acquisizione delle conoscenze? E sull’apprendimento?” – spinge a una riflessione sul cambiamento epocale in cui ci siamo trovate a vivere…

E voi, che cosa ne pensate dell’argomento? Ricordate il vostro primo approccio con un computer? I vostri bambini interagiscono già col un pc?

Postato in: Varie

I commenti sono chiusi