Da 23 novembre 2012 0 commenti Leggi tutto →

Abbiamo provato il nuovo Wonderbook di PlayStation: divertimento a prova di incantesimo!

ADV

wonderbookIn spedizione a “G! come Giocare”, il moderno regno dei balocchi a portata di famiglia, abbiamo avuto modo di sperimentare finalmente il nuovo Wonderbook, il Libro degli Incantesimi di PlayStation, destinato a diventare il regalo più richiesto dai nostri bambini per il Natale 2012.

Eravamo molto curiosi di verificare sul campo le meraviglie della Realtà Aumentata, più concretamente, di vedere i nostri bambini calati dentro al gioco, proprio come dei piccoli Harry Potter. E non siamo rimasti delusi. Un aspetto particolarmente divertente è stato utilizzare la bacchetta magica e pronunciare le formule degli incantesimi! Infatti vi avevamo già spiegato che i giocatori impugnano il controller di movimento PlayStation Move che sullo schermo appare proprio come una bacchetta.

Eccovi la foto-storia della nostra partita!

“Reducio” è la formula per rimpicciolire gli oggetti. I bambini urlano a squarciagola!

 

Impugnando il controller ed usandolo sull’apposito Libro si effettuano le magie.

 

La zucca era grande…

 

… ma noi l’abbiamo fatta diventare piccola!


Giudizio finale: bambini felici di rivivere il loro libro preferito e molto coinvolti tanto da rendere quasi impossibile staccarli dal Wonderbook.

Noi genitori dapprima incuriositi e poi desiderosi di prendere il posto dei nostri figli. In conclusione un gioco divertente ed interattivo, sicuramente non il solito videogame, ma una storia da vivere ed interpretare.

Se persisteranno dubbi, curiosità e domande su quale sia il giusto mix di educazione, giochi tradizionali e nuovi giochi, ci rivolgeremo alle mamme blogger di Dicelamamma (Mamma in 3D, Mammachetesta e Bismama), il progetto supportato da Sony PlayStation, che ha lo scopo di aiutare i genitori a trovare le risposte e chiarirsi le idee.

Scrivi un commento