Da 1 marzo 2010 0 commenti Leggi tutto →

Abbigliamento ecologico per bambini

ADV

Anche in Italia stanno nascendo sempre più aziende e negozi online che producono e vendono abbigliamento ecologico per bambini. Questo perché sono sempre più in aumento le patologie allergiche come l’asma nei bambini causata dall’aria inquinata, le allergie ai pollini non sono più stagionali ma quasi annuali poichè la primavera non si sa più quando inizia e quando finisce ed infine sono aumentate anche le dermatiti allergiche da contatto causate anche da un nemico quasi inimmaginabile…i vestiti!

Infatti tra le comuni cause di dermatite allergica da contatto troviamo i tessuti e i capi di abbigliamento, soprattutto per il contenuto in prodotti per il finissaggio e in coloranti sensibilizzanti. Dunque perché non passare al cotone biologicoche è puro, naturale e più traspirante per le pelli sensibili dei bambini?

I vestiti trattati con sostanze chimiche bloccano l’equilibrio naturale della pelle non facendola respirare e spesso causando appunto eritemi ed eczemi. Chi sceglie di comprare “eco” sceglie di vestire il proprio figlio con tessuti 100% biologici, privi di residui di sostanze chimiche. Sceglie anche di rispettare l’ambiente in quanto non vengono usati pesticidi nella coltivazione del cotone, sostanze che altrimenti finirebbero nel suolo. Sceglie anche di contribuire ad un processo di lavorazione equo ed ecologico, quindi di beneficio per i lavoratori.

Tra i vari negozi online troviamo ecomiqui.it che vende prodotti ecologici di alta qualità offrendo ai genitori Italiani un’alternativa naturale al classico abbigliamento per bambini ma allo stesso tempo trendy e ad un prezzo competitivo. Ecomiqui attualmente offre quattro collezioni di abbigliamento per bambini: Canboli, Bobux, Boontje e la nuovissima Frugi una linea di abbigliamento, adatta per i bambini che indossano pannolini lavabi.

li.

Immagini:
ecomiqui.it

Scrivi un commento