Da 15 febbraio 2011 0 commenti Leggi tutto →

Alimentazione: a tavola, cosa piace ai bambini?

ADV

Gli alimenti preferiti dai bambini e ragazzi sono senza dubbio pane, pasta, riso e carne e decisamente scarso gradimento proprio per i cibi raccomandati dai nutrizionisti come pesce, legumi e verdure soprattutto per le ultime a cui spetta un scarso 29 per cento. Questo è emerso da un indagine sulle abitudini alimentari dei bambini della Regione Lazio, presentata dal Movimento Difesa del Cittadino Lazio, nell’ambito dell’indagine Bimbi In Forma.

Le preferenze a tavola dei ragazzi fra i 6 e i 13 anni non lasciano dubbi ed in questo viene sottolineata una certa influenza della televisione il 54% dei bambini ha la televisione in camera e il 60% dei genitori vorrebbe evitare gli spot che pubblicizzano alimenti diretti ai bambini che a quanto pare influenzano gusti e preferenze.

”Per prevenire l’obesità, – spiega Livia Zollo, presidente del Movimento Difesa del Cittadino Lazio – non basta soltanto mangiare sano, ma anche muoversi molto e fare attività fisica. Si può agire su molti fronti per migliorare lo stile di vita dei bambini e delle famiglie, anche la scuola riveste uno dei ruoli più importanti nell’educazione alimentare, insieme a quello dei genitori, perché il bambino ci passa la maggior parte del tempo, socializzando con i coetanei e ispirandosi a modelli di comportamento”.

Un altro studio che ha coinvolto bambini di fasce di età compresa tra i 4 e 5 anni suggerisce di avvicinare i bambini alle verdure con il pollice verde, una sorta di coltivazione casalinga delle verdure, di sicuro i bambini seguiranno con entusiasmo la crescita delle verdure ed impareranno ad amarle soprattutto a tavola! Che ne dite val pena provare?

Postato in: Bambino, Educazione

Scrivi un commento