Alimentazione bambini: Calendario stagionale di frutta e verdura

ADV

Calendario stagionale di frutta e verdura

L’importanza di insegnare ai nostri bambini la stagionalità della frutta e verdura grazie a quello che proponiamo nei loro piatti.

Le mamme moderne sono sempre più attente ai prodotti che consumano, in particolar modo agli alimenti che portano in tavola nella propria casa. Si informano sulla qualità, la provenienza e la composizione dei prodotti.  Stesso discorso dovrebbe essere fatto per la frutta e la verdura, elementi fondamentali per una corretta alimentazione sia degli adulti che dei bambini.

I supermercati, qualsiasi sia il periodo dell’anno, espongono nei propri banchi dell’invitante frutta e verdura. Questo è sicuramente una grande evoluzione dell’industria agricola ma allo stesso tempo sta pian piano disabituando il consumatore finale a scegliere i prodotti in base alla loro stagionalità.

Conoscete qual è il calendario stagionale della frutta e verdura? Certamente, almeno in linea di massima, sappiamo che ad esempio il cocomero non è propriamente un frutto invernale e che il cavolfiore non è un ortaggio estivo. Però sarebbe importante conoscere in modo più approfondito la stagione ideale per consumare un prodotto piuttosto che un altro, così da beneficiare al massimo delle loro proprietà nutritive.

Allora perché non tenere sempre in bella vista, magari sul frigorifero, il calendario stagionale di frutta e verdura?

Calendario stagionale di frutta e verdura

Questo potrebbe diventare anche un simpatico gioco da fare al supermercato con i nostri bambini. Davanti all’offerta infinita del banco della frutta e verdura, potrebbero individuare quali sono i prodotti di stagione.  Un gioco del tipo “scopri l’intruso”… Ci sarà da ridere! 🙂

Il gioco potrebbe diventare ancora più interessante se dopo la spesa, almeno una volta alla settimana, trovaste il tempo di creare un bel menù di stagione da fare insieme ai vostri bambini.

I nostri figli sono sempre più bombardati da nozioni e input, e purtroppo spesso vengono tralasciate delle informazioni di basilare importanza, come i prodotti che la natura ci offre.

Non lasciamoci sfuggire l’occasione di migliorare la nostra alimentazione e la nostra vita con prodotti freschi e quando possibile a km 0. Per fare questo potreste anche organizzare delle gite presso delle cascine agricole vicino a casa vostra per far conoscere ai vostri bambini come vengono coltivate la frutta e la verdura che quotidianamente trovano sulla loro tavola.

Avete già in mente quali ricette preparare per l’autunno? Sicuramente non può mancare una buona ricetta con la zucca.

Fonte:

Eataly.it

Scrivi un commento