Alimentazione in gravidanza: cosa mangiare per le feste di Natale?

ADV
Alimentazione in gravidanza a NataleNatale significa buon cibo e tante occasioni in cui mangiare piatti speciali ed elaborati…un attentanto alla sana alimentazione in gravidanza.

Le feste si avvicinano e per chi è incinta la domanda è d’obbligo: cosa potrò mangiare? A quali alimenti dovrò preferibilmente rinunciare?

L’alimentazione in gravidanza rappresenta un modo per prendersi cura di sè, della propria salute ma soprattutto di quella del proprio bambino, per questo è molto importante.

Alimentazione in gravidanza: il decalogo per le feste di Natale

1. Attenzione alla carne e al pesce crudi se siete positive alla toxoplasmosi

2. Non digiunare prima di un cenone o un pranzo importante ma preferire un’alimentazione leggera: verdura cotta e un secondo come pollo o tacchino ai ferri, uno spuntino con un frutto o dello yogurt.

3. Varietà: non esistono cibi buoni o cattivi, scegliere preferibilmente cibi freschi e di stagione. Evitare quelli troppo zuccherati e grassi.

4. Occhio agli alcolici: meglio evitare le bevande alcoliche che possono provocare problemi al corretto sviluppo psicofisico del feto (Sindrome fetoalcolica). Un bicchiere di vino a pasto può essere concesso mentre vanno evitati i super alcolici

5. Limitare consumo di carne rossa: preferite pesce cotto e carni bianche.

6. Non esagerare con i latticini: mangiate pure formaggi e prodotti caseari ma con moderazione.

7. Si al consumo di frutta secca: noccioline, noci, arachidi, mandorle sono molto buone e preziose alleate per la salute (acido folico, zinco, sali minerali) ma il consumo va limitato a poche unità, quattro o cinque al giorno. Non di più.

8. Attenzione ai condimenti: evitate di aggiungere oli e sali alle pietanze che sono ovviamente già ricche e ben condite.

9. Tra panettone e pandoro preferire una fetta del primo che ha meno burro.

10. Non rinunciare ma assaggiare un po’ di tutto: curate la vostra alimentazione controllando l’apporto calorico ma non rinunciate a dei cibi che potete mangiare e vi va di gustare.

Un esempio: si  ad una tartina, no a tutto il vassoio.

Articoli consigliati

Scrivi un commento