Alimentazione: se mamma lavora, bambini più grassi!

ADV

Bambini più grassi se mamma lavora, pensate addirittura si avrebbe un effetto cumulativo per ogni anno di lavoro della madre, i figli accumulano un po’ di grasso in più’ aumentando negli anni il rischio di sovrappeso e obesità!

Secondo uno studio americano, infatti, a 11-12 anni questo rischio è sei volte più grande quando la mamma è fuori casa per lavoro. Non sono incriminati in questo caso videogiochi e pc che inchiodano i ragazzini rendendoli pigri ma la mancanza di controllo da parte di mamma e papà quindi la scelta dei genitori che avendo purtroppo poco tempo, acquistano piatti pronti troppo calorici e decisamente poco salutari.

Negli Stati Uniti l’obesità infantile è diventato un problema sociale, triplicata negli ultimi decenni un quinto dei bambini americani sono considerati obesi, spiega Taryn W. Morrissey dell’American University, che ha condotto l’indagine sulle abitudini alimentari di 900 bambini distribuiti in 10 città americane e quello che ne emerge è purtroppo un educazione alimentare inadeguata visto che spesso l’appetito dei ragazzi, lasciati soli a casa, è soddisfatto da snack  e merendine golose che consumano senza moderazione, tutt’altro che leggere e genuine senza il controllo di un adulto.

Di sicuro molte mamme che lavorano riescono a dedicare maggiore attenzione alla crescita dei loro figli, e questo studio a parer mio è piuttosto un monito, affinché ci sia una maggiore sensibilizzazione verso le abitudini alimentari dei bambini. Voi mamme che ne pensate?

1 Comment on "Alimentazione: se mamma lavora, bambini più grassi!"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. elena scrive:

    nella mia famiglia tutte le mamme lavoravano e ce ne fosse stato uno grasso: mia mamma sostiene di avere sposato mio papà a peso perchè con quello che era magro costava poco e io e mia sorella siamo state 2 acciughe fino alla gravidanza!

Scrivi un commento