Alla Babyrun di Torino si corre a piedi o in passeggino

ADV

BabyrunTorino

Se nella vostra famiglia amate correre dovete iscrivervi alla Babyrun di Torino che si terrà domenica 7 giugno.

Non ci sono scuse. Potrete correre tutti insieme perchè come recita il claim della manifestazione alla Babyrun di Torino si corre a piedi o in passeggino, e anche chi aspetta un bambino.

Perchè alla Babyrun sono ammessi a partecipare tutti i bambini. Quelli seduti comodamente nelle carrozzine, quelli con le scarpe da ginnastica ai piedi e quelli ancora nelle pance delle loro mamme.

Babyrun Torino

La partenza è prevista per le ore 10 in piazza D’Armi, davanti al Pala Alpitour quando a correre saranno i bambini tra i 4 e 5 anni e tra i 6 e 10 anni.
Poi, alle 11, si terrà la corsa dei passeggini, seguita dalla grande marcia delle future mamme.

Ma non finisce qui!

La giornata andrà avanti all’interno del Babyrun Village dove le famiglie troveranno tantissime attività di intrattenimento e ristorazione per poter passare una domenica allegra, attiva e soprattutto divertente.

L’idea della Babyrun nasce durante un viaggio a Boston quando gli organizzatori della manifestazione torinese rimasero profondamente colpiti dall’enorme numero di mamme che facevano stroller running: jogging con il bambino nel passeggino. E proprio ad un suo piccolo corridore, Martin Richard, il bambino di  appena 8 anni, che rimase ucciso durante l’attentato del 2013 durante la Boston Marathon, che la Babyrun di Torino viene dedicata.

Chissà se questa edizione riuscirà a battere il record di 554 passeggini che hanno partecipato alla scorsa edizione, stabilendo anche il primato il record europeo!

Per iscrivervi andate sul sito Babyrun, compilate il modulo ed effettuate il bonifico di 5 euro per ogni bambino.

Babyrun Torino

 

 

Scrivi un commento