Allattamento: allattare dopo un parto cesareo

ADV

Il parto cesareo, malgrado tutti i passi avanti fatti dalla chirurgia, resta un’operazione chirurgica importante con rischio di complicazioni anche gravi sia per la mamma che per il neonato e per questi motivi deve essere eseguito solo se strettamente indispensabile. Però non mette a rischio l’allattamento, allattare il proprio bimbo dopo un parto cesareo è assolutamente possibile.

E’ bene chiedere ogni cosa del proprio cesareo se è un intervento programmato e valutare tutti gli aspetti con la struttura ospedaliera.

Se è possibile è meglio optare per l’epidurale, rispetto ad una anestesia generale, che ti permette di restare vigile e di allattare subito dopo il parto o direttamente in sala operatoria, attaccare al seno il tuo bambino immediatamente dopo l’intervento favorirà una montata lattea precoce.

Non aver avuto un parto vaginale non limita o sfavorisce in alcun modo la possibilità di allattare al seno, per i primi tempi avrai bisogno di mantenere una posizione particolare per via della ferita, in genere le più comode sono la posizione sdraiata o semisdraiata e la posizione a palla da rugby, ma non c’è nessun’altro limite medico o fisico.

Dopo l’intervento potrai cominciare a muoverti molto presto ma sarai comunque un po’ limitata nei movimenti e quindi è meglio che qualche tuo familiare ti assista per aiutarti con il tuo bambino e se una persona rimane con te in camera potrai allattare il bambino a richiesta che, insieme all’attacco precoce per stimolare la montata lattea, vuol dire gettare le basi per l’avvio dell’allattamento ed evitare i rischi di ingorgo mammario.

Tutti i farmaci che ti somministreranno in ospedale dopo il parto sono assolutamente compatibili con l’allattamento però, se senti di non averne bisogno, limita o sospendi gli antidolorifici così il tuo bambino sarà più vigile e pronto a poppare più frequentemente e vigorosamente.

Per qualsiasi difficoltà puoi rivolgerti alle consulenti della Leche League Italia che sapranno consigliarti come portare avanti in modo efficace il tuo allattamento e come risolvere i piccoli inconvenienti che capitano a tutte le mamme 😉

Blogmmamma.it è un sito a carattere divulgativo. I punti di vista e le informazioni date non non intendono in nessun caso sostituirsi al parere del medico, che invitiamo sempre a consultare in caso di dubbio.

Scrivi un commento