Da 21 aprile 2009 21 Commenti Leggi tutto →

Antonella Clerici: niente Prova del Cuoco perché “costa” troppo

ADV

Da qualche tempo mi occupo di Antonella Clerici che dopo aver dato alla luce la sua piccola Maelle, ha dovuto abbandonare la conduzione dello storico programma La Prova Del Cuoco. Nel video, la vedete durante i saluti finali nel corso dell’ultima puntata della storica trasmissione. A giudicare dai vostri commenti, molto numerosi e affettuosi, ho avuto modo di capire che la veterana conduttrice Rai è amatissima dal pubblico italiano e anche dai bambini.

Dal Corriere della Sera, qualche giorno fa, ho appreso che i centralini della Rai sono intasati dalle telefonate di telespettatori che reclamano a gran voce il ritorno della bella Antonella dichiarando apertamente di non seguire più la Prova da quando al timone è subentrata la giovane (e sconosciuta) Elisa Isoardi.

A quanto pare è la prima volta che si solleva un tal polverone dopo la rimozione di un conduttore alla guida di un programma televisivo. Il “caso Antonella” ha anche stimolato le invettive velenose della Littizzetto che ha adombrato il reato di mobbing.

Certo, la maternità, in campo professionale, non ha portato molta fortuna alla dolce Antonella. Alla delusione per la Prova del Cuoco, infatti, si aggiunge anche quella per aver perso la conduzione di un altro programma di grande successo targato Rai, Il Treno dei Desideri, che verrà condotto da una brava e fresca presentatrice Rai: Caterina Balivo.

A giudicare dalle scelte, sembrerebbe quasi che Del Noce abbia voglia di svecchiare un po’ l’Azienda Rai. Il direttore, però, si difende da tutte le accuse sostenendo di non aver penalizzato la Clerici, alla quale ha affidato il sabato sera di Raiuno per questa stagione con il varietà musicale Ti Lascio Una Canzone e e il format Tutti Pazzi per la Tele in autunno e dice: “ viviamo un momento di crisi, le inserzione pubblicitarie sono calate e i badget sono stati ritoccati al ribasso”. Come dire: “cara Antonella sei tanto bella e tanto dolce ma mia cara costi troppo e per questo devi essere ridimensionata!”.

Svelato l’enigma: è tutta questione di business, di soldi. E quando si parla di soldi, si sa, il resto non conta, neanche la delusione e l’amarezza del pubblico che, secondo me, dovrebbe essere il vero business di un’Azienda televisiva. Che ne pensate?

21 Comments on "Antonella Clerici: niente Prova del Cuoco perché “costa” troppo"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Giovanna scrive:

    Anche io come tutti quelli che hanno scritto prima di me sono infuriata con Del noce xkè la maternità è una cosa che arricchisce, ma tutto il ns paese è ancora troglodita. Ma voglio rivolgermi ad Antonella x raccontarle la mia storia e ringraziarla xkè con la sua allegria mi ha aiutato nel momento più brutto di una donna la perdita del bambino che ha in grembo. Mi è successo 5anni fa, durante la gravidanza gli facevo ascoltare le canzoncine della trasmissione e mi scalciava di continuo e qnd poi non c’era più quelle canzoncine e l’allegria di Antonella erano le cose che mi davano la forza e mi portavano un po’ di serenità. Solo adesso posso ringraziare Antonella xkè la lettera che le ho scritto non sono mai riuscita a spedirla.
    Grazie Antonella torna presto.
    Giovanna

  2. barbara scrive:

    cara antonella sono una tua fan di 44 anni ti seguo da quando hai iniziato la prova del cuoco e qnd eri nello sport. non ho mai avuto occasione di farmi sentire perchè con queste linee è sempre difficile mettersi in contatto…mi piaci tantissimo come ragazza,donna,e persona…ti stimo moltissimo…non seguo più molto la trasmissione perchè l’attuale conduttrice è abbastanza fredda e distaccata mentre invece tu avevi la capacità di entrare nelle case degli italiani e farci divertire e ci hai reso partecipe dei tuoi momenti più importanti lacrime comprese! 🙂 ho una cugina che abita a porto santo stefano vicino ansedonia.. mi piacerebbe tnt incontrarti!!!! ciao a presto!

    ps: complimenti x la bella famigliola e tanti auguri

  3. annamaria scrive:

    da quando non c’è antonella non guardo più la trasmissione,che per me era 1appuntamento fisso,questa nuova conduttrice (di cui non ricordo il nome)per me non sa di niente.antonella costerà si troppo,ma vuoi mettere la differenza!

  4. fiore scrive:

    Ma qualcuno ha chiesto alla Clerici se era disposta a ridursi il compeso????
    Antonella. rispondici tu per favore!

  5. angelica scrive:

    sono una delle tante che non guarda più la prova del cuoco da quando non c’è la Clerici.
    la nuova non mi piace…
    ma perchè non cacciano via (proprio a calci) Del Noce…mi sembra un po’ troppo vecchio per la Rai…è ora di ringiovanire questo palinsesto anche a livello di direzione!

  6. Annalisa scrive:

    Era meglio con Antonellina…non è più la stessa cosa, il programma io personalmente lo continuo a seguire solo in parte, se c’è qualche ricetta che mi piace, ma la presenza di quella ragazza mi urta…nn mi piace per nulla!

  7. agostina scrive:

    Elisa Isoardi è tutta costruita e mai veramete spontanea. In più, dopo ogni frase chiede “giusto” ? E chiaro ce non capische niente, ma poi ancora sottolinearlo ininterrottamente è una prova molto dura per i nervi di chi segue il programma. Sono anch’io del parere che Antonella Clerici per questa trasmissione è la persona ideale, come personalità e come professionalità.

  8. stella scrive:

    ciao io seguo la prova del cuoco da tantissimo tempo è una bellissima trasmissione ,ma senza antonella non sarà più la stessa .io sperò ke la rai capisca ke antonella è unica perciò sarebbe meglio rivedere le sue scelte,senza togliere niente a elisa ma la prova del cuoco senza antonella è come un freddo inverno.enoi vogliamo il sole antonella …..

  9. rita scrive:

    Sorry, ma Elisa “Sbatticiglia” Isoardi mi suona autentica come una moneta da 3 euro. E’ tutta studiata, non fa un gesto o un’espressione che non siano pensati, calcolati. In breve, è la persona sbagliata al posto sbagliato. Se l’abbiano messa lì solo per risparmiare non lo so, ma spero che abbiano calcolato anche il mancato introito dagli inserzionisti… Infine, Del Noce (non mi riesce proprio definirlo “signore”!!!) non ha inventato nulla: le pugnalate alle spalle sono sempre esistite. Quello che mi interessa ora è vedere cosa faranno Bigazzi, Moroni e i vari chef che devono la loro popolarità alla capacità di Antonella di fare di loro dei personaggi. Lo sanno, vero?, che con l’attuale signorina non sarebbero stati valorizzati allo stesso modo. O magari sono pronti ad adorare la new entry pur di stare lì? Proposta: se davvero credete in questa Isoardi, cancellate TUTTO quello che c’era prima, fatele un programma nuovo e vediamo cosa sa fare davvero.

  10. rita scrive:

    Sorry, ma Elisa “Sbatticiglia” Isoardi mi suona autentica come una moneta da 3 euro. E’ tutta studiata, non fa un gesto o un’espressione che non siano pensati, calcolati. In breve, è la persona sbagliata al posto sbagliato. Se l’abbiano messa lì solo per risparmiare non lo so, ma spero che abbiano calcolato anche il mancato introito dagli inserzionisti… Infine, Del Noce (non mi riesce proprio definirlo “signore”!!!) non ha inventato nulla: le carognate sono sempre esistite. Quello che mi interessa ora è vedere cosa faranno Bigazzi, Moroni e i vari chef che devono la loro popolarità alla capacità di Antonella di fare di loro dei personaggi. Lo sanno, vero?, che con l’attuale signorina non sarebbero stati valorizzati allo stesso modo. O magari sono pronti ad adorare la new entry pur di stare lì? Proposta: se davvero credete in questa Isoardi, cancellate TUTTO quello che c’era prima, fatele un programma nuovo e vediamo cosa sa fare davvero.

  11. Salvo scrive:

    Antonella deve tornare alla prova del cuoco altrimenti non riguarderò più la trasmissione

  12. anna scrive:

    io nn guardo molto la prova del cuoco perche facendo continuato mi capita molto di rado vederlo…… ma le poche volte che lo ho visto e c’era antonellina mi divertivo di piu… con questo nn voglio dire che elisa nn sia in grado , solo che si sente la differenza
    antonella si vede che e piu matura che gestisce meglio la situzione…invece elisa e inesperta nn ha molto la battuta pronta…
    poi sicuramente costera di meno… ma secondo me devono riprendere antonellina nostra…
    comunque lo guardo poco …..ma quel poco mi aiuta….. ciao a tutti

  13. Candia scrive:

    Io credo che come sempre il mondo racconta un monte di cazzate! Scusate, sono toscana e quando mi sfogo, lo faccio meglio se con la mia cadenza. Un sacco di pubblicità sui diritti delle donne, ma è sempre un gran parlare, quanto è bello aprire bocca, dar fiato ai bei denti bianchi di falsi sorrisi, facendo finta di essere tutti bravi, onesti e democratici, quando in realtà, quando si parla dei propri interessi tutti tirano al proprio mulino e come!!!! e se ne strabattono!!! cercando anche sane ragioni!
    La nuova conduttrice è più giovane, è carina, ed è meno mamma dell’Antonella! inizia ora e prende meno! ecco la raggione e la massa di pubblico che interessa ai media è quello standard lì. Ed è purtroppo lo standard di voga ora: il mediocre!
    Tante altre conduttrici sono mamme, ma non sono “mamma” come la Clerici, vale a dire, “materne”… non hanno mantenuto la morbidezza e la tenerezza, sono spigolose! si ritoccano! fanno palestra dalla mattina alla sera! devono essere in grad di essere tutto, di saper far tutto e tutto benissimo! devono apparire delle ragazzine anche se non lo sono! e la clerici non lo era già prima! era genuina e la genuinità nel periodo in cui viviamo è bandita.
    Scusate, io sinceramente non sono neanche una gran appassionata di queste trasmissioni e mi vanto di non sapere niente dei reality, ma la prova del cuoco se sono a casa e mi capita, mi piace vederla e quando giro canale, anche se non mi soffermo, ho gli occhi per guardare e mi viene il ribrezzo per quelle donne cyborg! E il caso Antonella Clerici l’ho notato subito. Hanno preso una ragazza acqua e sapone al suo posto, ma pur sempre giovane, bella, e non mamma.
    Si è perso la naturalezza, la consapevolezza di essere persone e quindi di mutare nel tempo come è giusto che sia, soprattutto noi donne e mamme (ora anche gli uomini stanno seguendo il nostro ultimo esempio…e diventano più donne di quanto noi dovremmo cercare di essere). Ma se non siamo noi a riappropriarci di questo e a ribellarci a questa immagine della donna che ci impongono di essere, niente cambierà. Non importa essere vip per capirlo: ma vi sembra giusto che il vostro curriculum venga annullato, dal fatto che abbiate passato i 26 anni?!!! che siate grasse o magre, belle o brutte??!!!! o che per giunta siete madri???!!!!!!!!! che veniate buttate fuori dal lavoro perchè siete incinte o perchè non avete chi via aiuta e siete dovute rimanere a casa perchè il vostro bambino di un anno e mezzo è in ospedale con le convulsioni febbrili????!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Purtroppo a me è capitato così e non avevo neanche un contratto serio…avevo trovato un lavoro come segretaria da una dietista (io sono laureata). Il mio contratto era da collaboratrice a ore e non avevo, ovviamente, ne ferie, ne malattie pagate. La settimana prima per l’appunto ero stata tre giorni a casa perchè avevo preso uno strappo alla schiena e non potevo muovermi dal letto e la settimana dopo (per il mio 30° compleanno) mio figlio ha avuto le convulsioni febbrili. Non reagiva, viola e con gli occhi girati in su. Di corsa in ospedale con l’ambulanza (che non arrivava) e ricoverato d’urgenza. Ero a Firenze dai miei genitori (io vivo a Bologna) e non me la sentivo di muovermi e di lasciare il mio bambino. Dopo che sono tornata (una settimana) PER TELEFONO la dottoressa dove lavoravo mi ha detto che lei mi capiva, perchè anche lei aveva due figli ormai grandi, ma quando erano piccoli a stento ce la faceva nonostante nonni, asilo e baby sitter (io ho solo il nido perchè i nonni stanno lontani e la tata non possimo permettercela) e che io non le davo sicurezza.
    La settimana dopo aveva già una giovanissima studentessa che le faceva da segretaria.
    Ecco dove vanno a finire tutte le belle parole che si sprecano ogni giorno. E se anche le donne stesse si comportano di merda con le altre donne, figuriamoci il resto del mondo!
    Scusate, forse ho divagato un po’ e fatto un gran minestrone solo per sfogarmi un po’.
    Dico solo che bisogna cambiare un po’ di cose…. ma che questo cambiamento deve forse partire da noi.

  14. francesca scrive:

    sono proprio amareggiata dalla notizia che la nostra antonellina non possa più riprendere a condurre la prova del cuoco….mi spiace la isoardi sarà anche giovane bella e forse per alcuni brava….ma la prova del cuoco senza la strepitosa antonella non è la vera prova del cuoco. bisogna farla tornare

  15. Carmy scrive:

    La Signora Clerici era numero UNO alla prova del cuoco ,io che scrivo dal Canada prima lo guardavo sempre il programma .
    certo che se una persona lascia per motivi di saluti o per maternita e un DIRITTO dopo riavere il suo posto di lavoro non ha lasciato per andare al mare o in montagna .C’avete certe leggi in Italia che fan C…. scusate ma e cosi .E come dire Donna bada alla casa e hai figli non c’e posto per te .
    Salutoni e un bacio alla Antonellina!!!!

  16. ornella scrive:

    Secondo me è assurdo sostituire una conduttrice solo perchè è andata in maternità. Oltretutto con una ragazza che secondo me è proprio inadatta al programma. Infatti non solo è alta più di 1.80 e il tavolo da lavoro lo vede col binocolo quindi non riesce neanche a stendere la pasta, e poi è assurdo che la presentatrice di un programma di cucina non assaggi quello che si cucina…. eh dirà lei “ma la linea!” E certo! per rimanere anoressiche non può permettersi di assaggiare neanche un boccone, ma così mi dite che gusto c’è a vedere il programma! ti passa la voglia! Invece Antonella si vede che gustava ogni cosa e ti faceva venire voglia di cucinare per assaggiare tu stessa. E poi era solare e allegra…. Mi manchi Antonellina!!!!

  17. Luisa scrive:

    Chi va Roma perde la poltrone….e si torna ai problemi legati alla maternità sul posto di lavoro.
    Antonella dovrebbe scegliere se tornare a lavorare o meno. Non trovo giusto le venga tolto questo che considero un suo diritto, visto e considerato che “La Prova del Cuoco” = Antonella Clerici. E’ un programma che le appartiene, che ha creato e portato su con la grande professionalità e la sua solarità coinvolgente. Devo essere sincera, non seguo più il programma come prima. Mi sembra sia terminato con l’uscita di Antonella. Ora non voglio rendere veritiere le maldicenze dell’esclusione dai riflettori della Clerici dalla più famosa cucina italiana, ma posso solo descrivere l’espressone della simpaticissima e pasticciona Antonella, quando ha dichiarato con la tristezza nello sguardo, che era stata “buttata fuori dal pentolone…” Antonella sono con te ed ovunque tornerai io ti seguirò…come altri milione di persone!!!!

  18. maria rosa scrive:

    antonella portava allegria al programma se costa troppo, non siamo stati noi a darglieli, quindi dovrebbe tornare, alla prova del cuoco il programma è il siuo, con la isoardi non piace

  19. enza scrive:

    mi dispiace ma mamma rai dice che vuole ringiovanire la rai,però nn toglie persone che sono sempre loro in tv a presentare programmi,se la clerici è vecchia xchè altre persone che ci sono da 50 anni li vediamo d’appertutto,loro nn sono vecchi allora è bugia,e che nn sopporta l’allegriaa della clerici

  20. Monica scrive:

    perché si critica la ex-ministra francese che dopo 5 gg dal parto, forse è stata addirittura costretta a tornare a lavorare. Sottolineo che era un ministro(!!!) non una presentatrice strillante. E invece con la Clerici si è così magnanimi? Dopo La trasmissione della sera di sabato voleva tornare subito alla prova del cuoco… la trovo deplorevole…Ah per finire
    la ministra è stata comunque silurata. Adesso si deve candidare alle Europee, e non è detto che sia eletta…

  21. Luca scrive:

    business, soldi e…

Scrivi un commento