Da 9 ottobre 2017 Articolo con sponsor 0 commenti Leggi tutto →

Come arredare la camera degli adolescenti

arredare la camera di un adolescente con le foto

Fino a che sono stati piccoli, abbiamo potuto scegliere noi come sistemare la loro cameretta. Poi diventano grandi e tutto cambia, prima cominciano a voler acquistare da soli i vestiti, poi passano alla loro camera. Arredare la camera degli adolescenti può non essere facile, ma io provo lo stesso a darvi qualche consiglio partendo da quella che è la mia esperienza di mamma di teen ager.

Arredare la camera degli adolescenti: consigli utili

Siate essenziali

Il primo (e forse l’unico) consiglio che mi sento di darvi è quello di non voler interferire troppo. I suoi gusti non sono i vostri, e, cosa non da poco, possono cambiare come canne al vento. Puntate quindi all’essenzialità:

  • dotate la camera del vostro ragazzo di tutto ciò che occorre (letto e comodino, armadio o zona guardaroba, scrivania con sedia, qualche mensola, un appendiabiti) e solo di quello
  • preferite colori neutri. Io amo il bianco e per le camere dei miei figli ho optato l’accostamento bianco e metallo. Unica nota di colore le testate dei letti. Ci penseranno eventualmente loro a inserire i colori e a personalizzare. A me, ad esempio, è sempre piaciuto arredare con le foto: disseminare qua e là nella casa i ricordi più belli della nostra vita insieme. I miei figli fanno altrettanto, soprattutto la femmina.

arredare la camera di un adolescente con le foto

Spazio alla loro creatività

Lasciate delle pareti libere per la loro creatività. Permettete che abbiano qualche spazio per appendere poster, gli oggetti preferiti. Per i miei figli sono fondamentali le mensole, dove possono sistemare le loro cose, i ricordi, gli oggetti che collezionano.

A tale riguardo col tempo ho notato che a mia figlia piacciono le foto ricordo. Col passare degli anni la parete della sua camera si è riempita di immagini delle vacanze, di lei da piccola, delle sue amiche. Ho quindi pensato (sapendo che le sarebbe piaciuto) di proporle di prendere una cornice da scrivania con una delle sue foto preferite. Guardando le fotografie delle vacanze ne ha scelta una e ci siamo affidati a Photosì, che ha una vasta scelta di cornici personalizzate. La sua prima scelta è caduta su una cornice da scrivania sobria quanto basta per potersi inserire ovunque e ottima per avere sempre sott’occhio i ricordi preferiti.

Detto fatto, pochissimi giorni dopo l’ordine la foto era già posizionata in bella mostra sulla scrivania, insieme a quelle di lei piccola, dell’asilo e delle compagne di elementari e medie.

Se volete fare altrettanto, potete registrarvi al sito di Photosì e avrete 10 euro di regalo per il primo ordine!

arredare la camera di un adolescente con le foto

Tenete conto degli ospiti

Compagni di scuola che vengono a studiare, amici da invitare a dormire a casa. Se si ha la possibilità è sempre meglio considerare gli spazi in funzione di un ospite. Via libera alle scrivanie ampie e a un posto letto in più!

Cosa altro aggiungere? Io potrei suggerirvi un appendiabiti che possa essere utilizzato per riporre i vestiti al posto del letto per letto, ma credo che non sia una battaglia persa in partenza quella di sperare che i figli (almeno i miei) si preoccupino di sistemare i vestiti indossati un solo giorno in modo tale da poterli mettere nuovamente… Solitamente tutto finisce in fondo al letto appallottolato!

Scrivi un commento