Da 17 settembre 2010 0 commenti Leggi tutto →

Attività per la casa: creare sacchetti per lavanda

ADV

Ho sempre amato il profumo della lavanda, da sempre. Mi dà un senso di fresco e pulito, amo sentirlo in casa e addosso alla biancheria. Appena ho potuto, infatti, mi sono comprata delle piantine e da allora, prima che termini l’estate, ne raccolgo le pannocchie profumate.

Dissemino lavanda in tutta la casa, sgranata in ciotole, a mazzi dentro vasi, ma soprattutto in armadi e cassetti. La lavanda, infatti, tra le tante proprietà (antistress, rilassante) ha anche quella di essere un efficace antitarme. Torna utile, quindi, a mantenere intatti oltre che profumati i vostri maglioni di lana.

Come fare per confezionare dei sacchettini di lavanda? E’ molto semplice e sono diverse le  varianti.

Io ad esempio riciclo i sacchettini di lino o di tela aida delle bomboniere che ricevo, aggiungo lavanda sgranata, chiudo e metto nei cassetti.

Un’altro modo per riciclare le bomboniere è quello di utilizzare il tulle per creare tanti fagottini, abbelliti da  un nastrino di raso viola-lavanda.

laitgrenadine.over-blog.com

Se, invece, siete molto creative e non vi manca la passione per il cucito, provate a confezionare i sacchetti partendo da qualche scampolo di stoffa o dalla tela aida.

Decidete la forma che volete dare al sacchetto, ritagliatene un cartamodello e in seguito due pezzi di stoffa, sovrapponeteli e cuciteli insieme, lasciando uno spazio aperto. Rivoltate il vostro lavoro, riempite il sacchetto con la lavanda, ricucite la parte rimasta aperta e abbellitelo come meglio credete. Ecco alcuni esempi trovati in rete.

Un cuore, corredato da tutorial. Molto country

yhmag.co.uk

Sacchetti fantasia, con un mix di ricamo e applique all’uncinetto

flickr.com

Ancora ricamo, al punto croce.

berthajorkins.splinder.com

Di lino, un contrasto semplice e chic di bianco ed ecru.

lacesachets.html

Vi siete inebriate del profumo? Sappiate che per rinnovarlo, basta scuotere un po’ i sacchetti e per intensificarlo potete inserire qualche chicco di riso impregnato di essenza di lavanda. Alla prossima!

Fonte foto:

illavandeto.myblog.it

guadagnorisparmiando.com

laitgrenadine.over-blog.com

flickr.com

yhmag.co.uk

shutterstock.com

contented.typepad.co.uk

save-on-crafts.com

berthajorkins.splinder.com

Postato in: Fai da te
Tags: , ,

Scrivi un commento