Da 13 settembre 2009 0 commenti Leggi tutto →

Autunno: la frutta e le verdure di stagione

Nella preparazione del cibo per i nostri figli cerchiamo di stare attente alla qualità dei prodotti, cercando il più possibile di ottenerli freschi e possibilmente coltivati in modo biologico. Non sempre però ci soffermiamo a chiederci quali sono le verdure e la frutta di stagione. In una cultura, dove la coltivazione in serra e l’importazione permette di avere le zucchine in pieno inverno, abbiamo dimenticato il ciclo stagione degli alimenti.

Le ragioni per cui è importante consumare frutta e verdura di stagione sono essenzialmente due, abbiamo infatti un motivo di ordine ecologico ed uno di ordine nutrizionale: il primo sottolinea l’importanza di consumare frutta e verdura di stagione locale, prodotta cioè nel luogo dove è destinata a consumarsi, riducendo così le emissioni inquinanti per il trasporto; mentre il secondo motivo va a favore della verdura e frutta di stagione considerando il fatto che sia la frutta che la verdura raccolta molto tempo prima di essere consumata perde alcune caratteristiche fondamentali e certamente ha un sapore neanche lontanamente paragonabile alla frutta e verdura di stagione colta e mangiata.

Qui di seguito la frutta e le verdure di Settembre, Ottobre, Novembre.

  • Verdure

barbabietole, broccoli, carciofi (novembre), cardi, catalogna, cavolfiori, cavoli cappucci, cavolini di Bruxelles, cetrioli, champignon, chiodini, cicoria da taglio, cime di rapa, cipollacci o lampascioni, cipolline, cornetti, coste, fagioli, fagiolini (settembre, ottobre), finocchi, indivie, lattughe, lenticchie, mais dolce, melanzane, patate, peperoni, pomodori, porcini, porri, radicchi rossi, rafano, rape (ottobre novembre), ravanelli (ottobre, novembre), spinaci, tartufi, verze, zucche, zucchine (settembre)

  • Frutta

arance (novembre), cachi (ottobre, novembre), castagne, cedri, fichi (settembre), kiwi italiani (novembre), mandaranci, mandarini, mandorle, mele, mele cotogne, melagrane, meloni (settembre), mirtilli (settembre), more (settembre), nocciole, noci, pesche (settembre), pistacchi, prugne (settembre), susine (settembre), uva.

Questo articolo non ha la pretesa di essere esaustivo, perciò aggiornamenti e consigli sono ben graditi.

[immagine]
guadagnorisparmiando.com

Scrivi un commento