Da 9 aprile 2015 Articolo con sponsor 0 commenti Leggi tutto →

BabyGuest: viaggiare leggeri con i bimbi si può

ADV

Serena-Errico-BabyGuest

Quando mi hanno presentato BabyGuest, la nuova piattaforma professionale dove è possibile noleggiare tutte le attrezzature per l’infanzia e riceverle in qualsiasi parte d’Europa in meno di 2 giorni, la mia mente è andata indietro fino a una vacanza in Sicilia con mio figlio di un anno. Arrivata all’aeroporto con armi e bagagli mi sono resa conto di aver dimenticato a casa niente meno del passeggino (!). Non certo un dettaglio con un bambino di quella età. Me la sono cavata con un gran mal di schiena, ma se avessi potuto trovarne uno comodamente sul luogo sarebbe stata tutta un’altra vita.

Insomma, questa geniale piattaforma nata dalla mente di una mamma illuminata, promette davvero il miracolo per i genitori che viaggiano. Con pochi click si ha la possibilità di equipaggiarsi di tutto quel che serve ai nostri figli -dallo scalda-biberon all’ovetto per la macchina- pur partendo con un bagaglio leggero. Il kit poi si riceverà con certezza nella destinazione indicata il giorno e ora stabiliti. Niente più papà che brontolano per i bagagliai straripanti o mamme preoccupate di lasciare a casa qualche attrezzo fondamentale per la cura del bebè.

babyguest

 

Su #BabyGuest c’è davvero di tutto, persino i giochi per intrattenere i bambini in villeggiatura. E’ importante sottolineare che tutti i prodotti presenti in catalogo rispettano i migliori standard di sicurezza internazionali e sono accuratamente puliti, igienizzati e imballati dopo ogni utilizzo e vengono regolarmente revisionati e rinnovati, come assicura Serena Errico la mente del geniale sito.

presentazione-baby-guest

Tutto è molto “easy”, come ben si addice a un servizio che deve semplificare la vita ai genitori- dal pagamento con carta di credito o PayPal alla riconsegna che non richiede imballaggi o operazioni particolari.

hotel-baby-guest

Il servizio si rivolge a mamme e papà privati ma anche alle strutture alberghiere che possono noleggiare qui tutto il necessario per accogliere i piccoli ospiti.

Last but not least BabyGuest ha pensato anche a un’iniziativa a sfondo sociale avviando una collaborazione con CasAmica Onlus, un’organizzazione che accoglie a milano malati e famigliari in difficoltà in cura negli ospedali milanesi. Da una parte si dona una seconda vita alle attrezzature “non più adatte al noleggio”, dall’altra ci saranno prodotti in vendita sul sito il cui ricavato andrà tutto a finanziare la onlus.

 

 

Scrivi un commento