Ballo in gravidanza: divertimento e benessere!

ADV

Il ballo è senz’altro un attività che regala benessere e piacere, ottimo mezzo per mantenersi in forma, può essere un valido esercizio fisico anche durante la gravidanza. Muoversi al ritmo della musica che più ci piace può essere divertente e contribuisce a renderci tonici.

Se non ci sono serie controindicazioni si possono praticare vari tipi di ballo ma è opportuno consultare il medico per avere la certezza di non correre  rischi. Tra i balli consigliati la danza classica con passi soft e ritmati,  e quella moderna che regala fluidità e armonia al corpo per la ricchezza dei movimenti; discipline artistiche che contribuiscono a rendere articolazioni e muscolatura più elastici.

Per le appassionate anche il flamenco, antica danza andalusa, è indicato per benefici evidenti che migliorano postura e portamento;  ritmo e passionalità nei movimenti del corpo la rendono una danza emozionante. Come per le altre discipline, è importante seguire corsi con maestri professionisti che insegnano correttamente i passi giusti per ottenere massimi benefici.

E ancora si possono seguire balli di gruppo e corsi  di danze orientali, come la danza del ventre sensuale e coinvolgente che favorisce la flessibilità dei muscoli coinvolti durante il parto. Insomma future mamme appassionate di ballo: c’è da divertirsi!

Scrivi un commento