Da 24 gennaio 2011 2 Commenti Leggi tutto →

Bambini: come far rispettare le regole?

ADV

Non so a voi, ma a me capita molto spesso di non riuscire a far capire alla mia piccolina cosa deve o non deve fare: si impunta, si lagna, piange e sbraita e, per quanto io tenti in tutti i modi di spiegare perchè questa o quell’altra cosa non si deve fare, sembra proprio che lei non ci senta!!! Vi giuro è una situazione che mi innervosisce non poco… anche perché molto spesso finisce che, per sfinimento (mio), il tutto svanisce in una bolla di sapone! E NON VA BENE!!!

Lo so che non va bene! Lei praticamente imita tutto quello che l’ometto di casa fa e di conseguenza lui si diverte a farle fare tutto ciò che mamma non vorrebbe! Sono proprio presa bene! 🙁 L’ometto più grande è nella fase del “non potete scegliere sempre voi per me!!!” (frase di qualche giorno fa) e, detta da lui, da cui sono sempre riuscita ad ottenere di più, mi preoccupa… Forse perché è il primo e quindi non aveva esempi e modelli a cui ispirarsi, forse perché di carattere è un po’ più mite, fatto sta che con lui è stato più semplice far rispettare le “regole” di casa!

Lo stesso “problema” lo sta vivendo Caia Coconi, mamma blogger, con il suo piccolo Momo! Infatti qui lei racconta le vicissitudini quotidiane che vive con il suo piccolo e con molta simpatia pone una domanda: “Qual è il segreto perché due genitori non soccombano nell’anarchia di un bimbo alla scoperta del mondo?” Bella domanda!

Caia segue il canale “Vita in famiglia” su Piccolini.tv sul quale, con i suoi video, parla della sua esperienza personale cercando anche di spiegare cosa, per lei, vuol dire essere mamma, moglie e donna. Nel video “S.O.S. regole” Caia racconta alcune delle “marachelle” che il suo bambino combina e apre il video con la domanda: “Ma voi, come fate a far rispettare le regole ai vostri figli?”

Le regole! Chissà come vivono questa parola i nostri bambini! Noi genitori cerchiamo di stabilirne sempre di nuove, in base all’età dei piccoli, e andrebbero trasmesse con dolcezza e allo stesso tempo con determinazione! Naturalmente, non esistono regole valide per tutti anche perché bisogna in primis, secondo me, considerare il carattere e il temperamento di ogni bambino!

Le regole che cerchiamo di rispettare noi per primi, e poi di far rispettare ai nostri bambini sono queste:

  • quando non si è d’accordo su una questione educativa, cerchiamo, io e il maritino, di non parlarne davanti ai bambini, ma prima tra di noi e quando abbiamo raggiunto un accordo allora proviamo a fissare la regola;
  • quando dicono che ciò che ho preparato non è di loro gusto, non evito di prepararlo in seguito né corro ai ripari con qualcos’altro, per paura che non mangino abbastanza;
  • cerco di responsabilizzarli il più possibile, naturalmente tenendo sempre presente che sono dei bambini, facendo loro capire che in casa hanno dei doveri (come l’andar bene a scuola, o rimettere in ordine i propri giochi prima di andare a letto).

Non vi nego che non è sempre così semplice, ci vuole tanta pazienza e buona volontà! Dunque credo che qualche “no” e un po’ di fermezza non abbiano mai fatto male a nessuno ma anzi possono aiutare i nostri piccoli a sapersi regolare quando sarà il momento in cui dovranno confrontarsi con il mondo!

E voi come vi regolate in casa?!

Questo post è stato offerto da Piccolini.tv

Immagini:
smh.com.au
pavonerisorse.it
icozzano.scuole.bo.it

2 Comments on "Bambini: come far rispettare le regole?"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. angela ercolano scrive:

    con First non ho mai avuto la necessità di dover dire due volte la stessa cosa perchè è sempre statso un bambino molto unnidiente con Second stò ancora cercando di capire come fare 🙁

    • Paola scrive:

      io lo stesso con il mio ometto più grande… ma la più piccola… ascolta angela.. quando hai capito come fare con il tuo prova un po’ a dircelo… non si sa mai possa andar bene anche con la mia 😉

Scrivi un commento