Bambini e soldi: un argomento di cui parlare

ADV

Andiamo a fare la spesa con loro e continuano a chiedere: la merendina, le caramelle, i cornflakes con la sorpresa (quelli low cost, ovviamente non piacciono!), i giochini. Passiamo in edicola e parte il capriccio: le carte dei Pokemon, i cuccioli cerca amici, i giornalini e, anche lì, i giochini. Trascorriamo con loro qualche minuto davanti alla televisione e ci mostrano almeno cinque regali che vorrebbero assolutamente… 

la pubblicità e il suo potere persuasivo! I nostri figli pensano che i soldi non finiscano mai. Purtroppo non è così, soprattutto di questi tempi. Per non soccombere dietro a capricci e irragionevoli richieste è beni farsi una domanda: come possiamo educare i bambini ad un sano rapporto con il denaro?

L’argomento non è di quelli da poco: a seconda di come educhiamo i nostri figli nella gestione dei soldi, cresceremo adulti responsabili e intraprendenti o, al contrario, bamboccioni che non riescono a fare altro che divertirsi sulle spalle di mamma e papà. Anche in questo campo, quindi,  l’educazione dei piccoli diventa un pilastro fondamentale per la loro crescita.

Un aiuto a genitori e insegnanti viene dal portale economiascuola.it, dove potremo trovare consigli e progetti per insegnare ai nostri bimbi ad avere un rappporto corretto col denaro, come risultato del lavoro di mamma e papà. Registrandoci, inoltre sarà possibile confrontarci con esperti e altri genitori su questo tema.

In collaborazione con economiascuola.it, inoltre, è partito un progetto interessante e molto divertente, l’Albero dei Soldi. Prendendo spunto dalla frase che almeno una volta nella vita ci siamo sentiti dire e che magari anche noi abbiamo girato ai nostri figli “ma i soldi non crescono sugli alberi!”, è nato questo sito, luogo di condivisione e sensibilizzazione sul tema.

Il progetto Albero dei soldi, infatti, è nato per dar voce ai genitori che stanno affrontando il compito di insegnare ai propri figli che i soldi hanno un valore perchè esito di duro lavoro e che se ne deve avere cura.

Come funziona? Raggiungendo il sito troverete un albero pieno di foglie: tutti coloro che desiderano condividere dubbi, aneddoti, consigli sull’educazione finanziaria dei propri figli, possono scrivere su una foglia, che andrà a riempire questo albero costituito non da soldi, bensì da elementi utili a tutti noi per creare una cultura del denaro e del risparmio che coinvolga anche i più piccoli.

E’ una sfida per tutti, genitori e scuola: educare le nuove generazioni ad una gestione del denaro che ne tenga conto del valore, sensibilizzarle al risparmio e alla condivisione, permetterà di costruire per loro un futuro diverso!

Vi lasciamo con un video che racconta il progetto e con un invito: andate tutti a mettere la vostra foglia sull’albero!

Postato in: Bambino

Scrivi un commento