Bambini in auto: si possono mettere davanti?

ADV

seggiolino auto posizionato davanti

 

Nello scorso post della nostra rubrica Bebè a bordo abbiamo cercato di capire come una famiglia con almeno tre bambini possa organizzarsi per far viaggiare in sicurezza i propri figli. A ogni piccolo il suo seggiolino e, se ci stanno, l’ideale è sistemarli tutti dietro. Ma se l’auto è piccola e tre seggiolini nei sedili posteriori non si riescono a mettere, come si fa? Uno deve necessariamente stare davanti, si può? A quali condizioni? Vediamo di fare un po’ di chiarezza riguardo a questo dubbio che molte mamme si pongono. Anche perchè i bimbi amano stare davanti quando diventano grandicelli…

Il codice della strada permette che i bimbi viaggino sul sedile anteriore a patto che siano assicurati al sistema di ritenuta più idoneo: un bimbo sul seggiolino o sul riduttore può viaggiare vicino a chi guida, ma bisogna tenere presenti alcune condizioni. Eccole:

  • Prima questione importantissima: mai mettere il bambino sul sedile anteriore se c’è attivato l’airbag, potrebbe essere pericolosissimo in caso di scoppio. Quindi, o potete disattivare l’airbag, oppure il vostro bimbo non potrà viaggiare davanti.
  • Ricordatevi che fino ai 9 kg di peso i bimbi devono viaggiare in senso inverso a quello di marcia, anche davanti. Quando poi avranno superato i 9 kg, potrete invertire il senso.

Quindi se nella vostra auto non c’è spazio per tre seggiolini posizionati dietro, facendo attenzione all’airbag, potete permettere a uno dei vostri bimbi di viaggiare di fianco a voi. Ricordatevi, però, che se non ne avete la stretta necessità, è molto meglio trasportare i bimbi nei sedili posteriori. Il posto in assoluto più sicuro, infatti, è quello centrale, come si evince dai numerosi crash test.

 

Scrivi un commento