Bambini in macchina: mai da soli!

ADV

 

Siamo tutti rimasti molto colpiti dalle drammatiche storie dei due piccoli dimenticati in macchina e morti di ipertermia. Era giugno, il caldo e la vita quotidiana incalzante, piena di impegni e preoccupazioni,  hanno provocato la tragedia. Ora la maggior parte di noi è in vacanza, siamo tutti più rilassati, ma è bene non dimenticare che i bimbi non vanno mai lasciati soli in auto, neanche per pochi minuti. Per sensibilizzare a ciò, il Ministero della Salute ha stampato un opuscolo distribuito nelle Asl, scaricabile dal sito, in cui troverete indicazioni e consigli per evitare di dimenticarsi i propri piccoli in auto.

L’opuscolo è la traduzione di un libretto americano. Pensate che negli Stati Uniti ogni anno 36 bambini muoiono di ipertermia, per essere stati lasciati in auto. Casi del genere, mortali e no, accadono anche in Europa, Italia compresa, come ben sappiamo.

Perchè dobbiamo fare molta attenzione a non lasciare i piccoli in auto da soli?

Non tutti sanno che la temperatura corporea dei bambini sale dalle tre alle cinque volte di più rispetto a quella di un adulto: i bimbi hanno meno acqua in corpo e si disidratano molto più velocemente, con conseguenti problemi all’apparato cardiocircolatorio.
Di contro, nell’abitacolo dell’auto, quando fa molto caldo, la temperatura aumenta anche di 10° – 15° ogni 15 minuti e i finestrini aperti non aiutano molto. In 20 minuti, quindi, si raggiunge l’ipertermia e in due ore potrebbe sopraggiungere la morte.

I bimbi che possono soffrire di più sono proprio i più piccoli: quelli che vanno dagli 0 ai 4 anni di vita.
Anche le giornate che noi consideriamo abbastanza fresche (quelle intorno ai 20° – 22° ) sono  a rischio ipertermia, proprio perché la temperatura di un’auto lasciata al sole aumenta notevolmente, pensate che può raggiungere e superare  i 40 gradi!

Cosa fare, dunque, per evitare questo pericolo? Continuate a seguire i nostri post sulla sicurezza in auto. Venerdì ne riparleremo!

 

Fonte:

dailymail.co.uk

salute.gov.it

defense-for-children.org

goodhousekeeping.com

 

Postato in: Bambino, bebé in auto
Tags:

Scrivi un commento