Da 1 marzo 2011 0 commenti Leggi tutto →

Bambini in ospedale: “Bollino di qualità” per le Pediatrie a misura di bambino

ADV

E’ sempre molto lontano in ogni genitore il pensiero che al proprio figlio possa capitare qualcosa per cui ci sia la necessità di doverlo ricoverare in un reparto ospedaliero di pediatria. Ma non è sempre così! Purtroppo sono  tanti i bambini che per motivi vari sono ricoverati nei reparti pediatrici degli ospedali! E proprio per loro e per far sì che siano accolti nel modo adeguato insieme alle proprie famiglie che ABIO opera in tutto il territorio.

Per far sì che negli ospedali ci si prenda “cura” oltre che curare i bambini circondati dall’affetto della propria famiglia esiste la Carta dei Diritti dei Bambini e degli Adolescenti in Ospedale e sui principi della Carta dei Diritti… che arriva in questi giorni anche il “Bollino di qualità” per le Pediatrie a misura di bambino. Si tratta di una certificazione che misurerà il lato umano dei reparti di Pediatria e quali sono realmente gli ospedali in cui vengono applicati i diritti in essa stabiliti.

I 10 punti della Carta dei Diritti dei Bambini e degli Adolescenti in Ospedale sono stati raggruppati in quattro aree:

  • accoglienza e supporto;
  • diritti dei bambini, degli adolescenti, dei familiari e informazioni;
  • continuità delle cure e integrazione;
  • specificità delle cure.

Per ciascuna area sono stati individuati dei punti di riferimento che permetteranno di stabilire la qualità e i comportamenti che ogni reparto di Pediatria dovrà rispettare nei confronti dei piccoli pazienti, dalla diagnosi alla cura, tutto racchiuso in un manuale che rappresenterà per gli ospedali lo strumento necessario a cui riferirsi per poter ottenere la certificazione ABIO/SHIP, e dunque il “bollino di qualità”!

Insomma uno strumento per valutare e migliorare i reparti di pediatria in tutti gli ospedali Italiani in modo da tutelare sempre più i diritti dei bambini, degli adolescenti ma anche e soprattutto dei genitori che affrontano la malattia e l’esperienza dell’ospedale.

Qui e qui trovate tutte le info e relativi numeri di telefono.

Immagini:
abio.org

Scrivi un commento