Bebé a bordo: la nuova sezione di Blogmamma

ADV

Quanta cura avete del vostro bambino? Se fa freddo lo coprite e lottate perchè si metta il cappellino, sotto il sole lo spalmate di crema e tentate di fargli indossare gli occhiali, vi preoccupate se non mangia abbastanza e al primo colpo di tosse state in allerta. Tutto giusto, e riguardo alla sicurezza di vostro figlio come siete messi?

Non è raro, infatti, trovare genitori attentissimi alla salute dei propri figli ma non altrettanto alla loro sicurezza quando viaggiano in auto, ad esempio. Mandereste vostro figlio sulla neve in inverno senza giacca a vento? No, certamente.

Eppure c’è chi fa salire i propri bambini in auto e considera come un optional il fatto che siano legati o meno al seggiolino! Però senza giacca a vento nella peggiore delle ipotesi si rischia una polmonite, senza seggiolino o cintura di sicurezza si rischia la vita!

Proprio per questo noi di Blogmamma, insieme alla collaborazione di una casa leader nel settore dei prodotti per l’infanzia, Bébé Confort, abbiamo pensato di dedicare una nuova rubrica al tema della sicurezza per i nostri figli.

Potrete così scoprire con maggior chiarezza perchè è un bene che i bimbi stiano seduti sui seggiolini durante tutti i tragitti in macchina, anche quelli più brevi, vi spiegheremo, inoltre quali sono le differenze tra le diverse tipologie di seggiolini e  quali sono indicate per le differenti fasce di peso e altezza.

E siccome la sicurezza in auto è sì importantissima, ma non l’unica della quale tenere conto quando si ha un bambino, affronteremo questo tema anche per quanto riguarda i viaggi in bicicletta e le uscite col passeggino.

Il tutto, ovviamente, corredato da video dimostrativi, curiosità, disegni e giochi per i più piccoli. Seguiteci, allora, e scriveteci anche i vostri eventuali dubbi a riguardo!

Al prossimo appuntamento per viaggiare sicuri!

Fonte Foto:
mondomotoriblog.com
infomotori.com
arredamentonline.myblog.it

1 Comment on "Bebé a bordo: la nuova sezione di Blogmamma"

Trackback | Commenti RSS Feed

Scrivi un commento