Bijoux fai da te: la collana di stoffa

ADV

La primavera è alle porte, cominciamo a liberarci di piumini, cappotti e sciarpe. Nelle giornate migliori possiamo azzardare una giacca sopra una bella maglietta o un vestitino.  E intorno al collo una collana, possibilmente appariscente, un bijoux che possa dare personalità al nostro look. Siete amanti del fai da te? Siete in grado di usare la macchina da cucire? Oggi ci cimentiamo nella realizzazione di una collana di stoffa

Il bello di questa collana è che la potete creare utilizzando materiali di riciclo, scampoli di stoffa che avete già in casa o vecchi foulard che avete ereditato dalla nonna e decisamente non sono il vostro genere. E per riempire il tubolare userete tante palline realizzate con la cartapesta o, se non volete cimentarvici, perle di legno.

Ecco come fare spiegato dalla creatrice nel video che ho trovato su YouTube

Riassumendo, abbiamo bisogno di una striscia di stoffa che cuciremo ai margini e tante palline di cartapesta.

Per prendere bene le misure, basta avvolgere una pallina intorno alla stoffa e aggiungere 2 cm circa per la cucitura.

Dopo aver tagliato la stoffa e cucito i margini, bisogna rivoltarla, aiutandosi con un ferro o una bacchetta cinese.

Successivamente infiliamo tutte le palline nel tubolare, individuiamo la metà e da lì cominciamo a fermare le palline avvolgendo la stoffa con un po’ di giri di filo di cotone (che sceglieremo dello stesso colore o di uno a contrasto) e un nodino.

Terminate le palline, la via migliore è chiudere con una cucitura i due lembi del tubolare e annodarsi la collana al collo.

Vedrete che anche la vostra bambina ve la chiederà!

Fonte foto

cantucciodiyersinia.blogspot.it

francysheart.blogspot

ri-creazione.info

1 Comment on "Bijoux fai da te: la collana di stoffa"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. vio-yersinia scrive:

    Uao!! grazie mille!!

Scrivi un commento