Bimbi e mal di testa? Pronto soccorso omeopatia!

ADV

Bambina con il mal di testa

Sinusite, periodi di studio intenso, febbre e influenza. La cefalea in molti casi non risparmia neanche i più piccoli, e può manifestarsi per molte ragioni e in diverse forme. L’uso di specifici prodotti omeopatici può rivelarsi di grande aiuto per un rapido sollievo.

Pensavate fosse una scusa di vostro figlio per non andare a scuola e saltare la tanto temuta interrogazione di matematica? Invece, spesso potrebbe dire proprio la verità. Fino a pochi anni fa, si pensava che la cefalea fosse solo una prerogativa degli adulti, perennemente alle prese con stress, responsabilità, vita frenetica tali, appunto, da “dare alla testa”. Niente di più sbagliato: anche i bambini possono soffrire di cefalea, per varie ragioni e anche di frequente. Basti pensare che, secondo una ricerca, 1 bambino su 4 soffre di questo problema: percentuale che aumenta nettamente in età scolare, raggiungendo ben il 60%.

I motivi sono tanti e diversi tra loro: sicuramente i ritmi frenetici della giornata possono mettere alla prova anche i bimbi più energici, tra scuola, compiti, corsi sportivi ed extrascolastici vari. Il mal di testa fino alla pubertà si manifesta indistintamente in maschi e femmine, mentre nella preadolescenza colpisce maggiormente le ragazze in concomitanza con la comparsa del ciclo mestruale.

In tutti i casi, prima di agire è importante risalire alle possibili cause del disturbo: se il mal di testa è lieve e non compromette più di tanto le attività quotidiane, è sufficiente evitare luoghi rumorosi e riposare un po’, mentre in caso contrario serve correre ai ripari.

Un valido rimedio è sicuramente costituito dai medicinali omeopatici, che permettono di affrontare e risolvere il disturbo senza determinare, in genere, alcun effetto collaterale. Grazie alle diluizioni infinitesimali che caratterizzano le formulazioni, questi prodotti, disponibili in farmacia, non sono tossici e costituiscono un’ottima alternativa agli analgesici tradizionali, evitando quindi di sovraccaricare l’organismo con sostanze potenzialmente nocive.

“I prodotti omeopatici possono essere assunti in base alla tipologia di mal di testa e alle possibili cause” dice a questo proposito il dottor Ruggero Cappello, medico chirurgo, esperto in omeopatia. “Tenendo presente che è importante studiare una terapia ad hoc in base alle singole esigenze, è possibile fornire alcuni consigli in linea generale. I medicinali omeopatici a nome comune per il mal di testa vanno generalmente assunti a una diluizione 30 CH, con una posologia di 5 granuli ogni 3 ore, fino alla graduale scomparsa del disturbo”.

Abbiamo chiesto al dott. Ruggero Cappello, medico di base esperto in omeopatia, qualche consiglio per avere in casa un piccolo “prontuario omeopatico anti cefalea” a prova di bambino.

Le principali cause del mal di testa…e i giusti rimedi omeopatici

 

Sintomi influenzali: il mal di testa è uno dei principali disturbi che si accompagnano alla febbre e ai dolori articolari in caso di influenza. Il prodotto omeopatico: Belladonna 30 CH

Sinusite: quando un comune raffreddore tarda a guarire, possono subentrare fastidiose complicazioni come la sinusite, caratterizzata da accumuli di catarro nella parte frontale e quindi, forte mal di testa. Il prodotto omeopatico: Kalium bichromicum 30 CH e Hydrastis 30 CH.

Indigestione: disordini alimentari, eccessivo consumo di dolciumi o pranzi troppo abbondanti possono scatenare anche forti mal di testa. Il prodotto omeopatico: Pulsatilla 30 CH.

 Stress e studio intenso: tensione, paura del compito in classe, o un semplice sovraccarico di impegni possono favorire la comparsa di cefalee. Il prodotto omeopatico: Kalium phosphoricum 30 CH e Gelsemium 30 CH (in caso di mal di testa associato a calo della vista o tensione nervosa in previsione di un evento importante).

Postato in: Bambino, Salute Bambino
Tags:

Articoli consigliati

1 Comment on "Bimbi e mal di testa? Pronto soccorso omeopatia!"

Trackback | Commenti RSS Feed

Scrivi un commento