Biscotti a unicorno: ricetta facile

Biscotti a unicorno con zuccherini colorati e cacao

Tra i temi per feste di compleanno più gettonati del momento tra le bambine vi è sicuramente quello degli unicorni: creature eleganti, magiche e colorate.

Le bimbe sono affascinate dagli unicorni e sono sicura che se siete mamme di una femminuccia in casa vostra ci sarà almeno un esemplare di questi animali magici, magari anche nella versione alata! 🙂

Mia figlia ne va letteralmente matta, tanto che per il suo compleanno il tema era proprio questo: gli unicorni. Oltre che nelle decorazioni e nella torta volevo che il tema fosse presente anche nel buffet, quindi ho realizzato dei semplici biscotti a unicorno con la pasta frolla.

Avendo tantissime cose da fare per la festa ho scelto di proposito di non utilizzare la pasta di zucchero o la glassa, ma vi garantisco che il risultato è stato comunque più che soddisfacente! I bambini li hanno adorati sia nella versione classica che al cacao.

Ecco quindi per voi la ricetta facile dei biscotti a unicorno:

  • 100 g zucchero semolato
  • 200 g burro morbido a pezzetti
  • 1 uovo
  • 370 g farina 00
  • un pizzico di sale
  • scorza di limone bio, o arancia, oppure i semi di una bacca di vaniglia.

Per la versione al cacao sostituite 50g di farina con cacao in polvere amaro.

Vi occorrerà inoltre:

  • carta da forno
  • tagliabiscotto a forma di unicorno
  • zuccherini colorati

Biscotti a unicorno con zuccherini colorati

Come fare i biscotti a unicorno

Prima di parlare del procedimento della frolla vorrei darvi un piccolo suggerimento sul tagliabiscotto. Nei negozi specializzati e online ne troverete di ogni modello e dimensione. Fate attenzione però che le zampe e il corno non siano troppo sottili, altrimenti con tutta probabilità si romperanno nella preparazione.

Infatti potrebbe diventare troppo complicato, ancor di più se fatti in compagnia dei bambini, ottenere una forma perfetta.

Detto ciò passiamo al procedimento della frolla. Io personalmente la preparo così, ma se preferite potete seguire il procedimento classico:

  • in una ciotola capiente ammorbidisco il burro nel forno a microonde fino ad ottenere una crema;
  • unisco lo zucchero e la scorza di limone (o l’aroma che preferite) e mescolo con una marisa;
  • una volta ottenuta una crema unisco l’uovo e continuo a girare, il sale e infine la farina;

Con questo metodo otterrete un impasto molto morbido che potrete già stendere con il mattarello tra due fogli di carta forno dello spessore che desiderate per i biscotti, prima di riporlo in frigorifero a riposare per almeno tre ore.

Passato il tempo di riposo, accendete il forno in modalità ventilata a 170°.

Staccate l’impasto dalla carta forno da entrambi i lati per poi lasciare solo la carta per la base.

Create gli unicorni con lo stampino e decorateli con gli zuccherini colorati. Questo è il momento che più ama la mia bambina… in realtà sono più gli zuccherini che mangia di quelli che finiscono sui dolcetti 🙂

Biscotti a unicorno: regalini fine festa

I biscotti a unicorno possono essere anche un’idea carina per i regalini di fine festa. Io li ho confezionati in sacchettini trasparenti con fiocchetti, gialli per i maschietti e viola per le femminucce.

biscotti-a-unicorno_regalini-fine-festa

 

E ora se cercate altre idee sul compleanno a tema unicorni date un’occhiata al nostro articolo. 😉

 

Fonte:

Mamma che bontà per Blogmamma

4 Comments on "Biscotti a unicorno: ricetta facile"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Simone ha detto:

    Ciao Alice, grazie per la risposta, vi terrò aggiornate. Buona serata Simone

  2. Simone ha detto:

    Buongiorno, vorrei sapere per quanti biscotti è la ricetta presentata. Io dovrei farne una trentina e lo stampo è simile a quello usato. Grazie cordiali saluti

    • Alice Agus ha detto:

      Ciao Simona, indicativamente con questa ricetta dovresti riuscire a realizzare circa 25 biscotti. Il numero dipende anche da quanto sarà spessa la frolla.
      Se decidi di farli come regalini fine festa ti consigliamo di preparare una frolla un po’ più spessa per evitare che si spezzino troppo facilmente.
      Tienici aggiornate! 😉

Scrivi un commento