Calendari fai da te per il 2011: indirizzi e idee

ADV

Il 2011 è già iniziato da una decina di giorni, sono appena tornata dalle vacanze e sul muro di casa c’è ancora il calendario del 2010, fermo al mese di dicembre e ai suoi innumerevoli impegni. Non so se per voi è lo stesso, ma, pur essendo un’amante delle nuove tecnologie, il calendario rimane per me lo strumento più utile per avere sempre sott’occhio gli impegni di tutta la famiglia. E siccome deve adempiere a pieno al suo dovere di agenda e nello stesso tempo deve essere gradevole da vedere, faccio sempre fatica a trovarne uno che mi piaccia per davvero. Se anche per voi la scelta del calendario non è cosa da poco, ecco cosa vi propongo oggi, di provare a realizzarne uno in casa.

Un metodo semplice è quello di riciclare un calendario che magari abbiamo ricevuto in omaggio e che, essendo anonimo, abbiamo deciso di scartare. Io l’ho fatto: ne avevo uno basic, poche scritte, tanto spazio per appuntarsi gli impegni, ma tanto triste. Ho coperto con un cartoncino bianco la base alla quale erano attaccati i mesi, quella con la pubblicità di chi me lo aveva omaggiato. Gli ho successivamente attaccato una foto dei miei figli, e il calendario ha acquisito subito un’immagine diversa. Potreste fare la stessa mossa attaccando un disegno dei vostri bambini.

Se invece volete creare un calendario come piace a voi, adatto alle vostre esigenze e magari con le foto che preferite, se avete una stampante e un po’ di dimestichezza col pc riuscirete sicuramente nell’intento. Ecco alcuni indirizzi utili per avere idee e aiuto.

Nel sito della Canon troverete diversi modelli da scaricare e stampare. Dal calendario semplicissimo, con tanto spazio per scrivere

a quello divertente, a libretto.

Anche Hp ha una ricca sezione dedicata ai calendari: scegliendo  tra tanti modelli  con poche mosse potrete averne uno personalizzato.

Se volete altri indirizzi, consultate questo post, ne avrete da scegliere!

E per i calendari da tasca, quelli da tenere sulla scrivania e da portarsi sempre in giro? Non perdetevi la sezione di Filastrocche, ne troverete di tantissimi generi: illustrati, con le fasi lunari, con le filastrocche. I personalmente ho provato a fare il calendalibro e ora sto aspettando che venga ultimato quello di 12 mesi con lo spazio per scrivere.

Speriamo che esca presto!

Fonte:

quicktips.edublogs.org

filastrocche.it

1 Comment on "Calendari fai da te per il 2011: indirizzi e idee"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. anna scrive:

    salve e grazie della citazione 🙂

    quicktips@edublogs

Scrivi un commento