Carnevale: idee per truccare i bambini

ADV

Il Carnevale si avvicina, dopo aver visto come creare costumi fai da te, compresi gli accessori, ora ci dedichiamo al trucco, perchè un viso truccato bene rende il travestimento ancora più bello.

Come avrete già letto negli altri nostri post sull’argomento, avrete bisogno di colori per la pelle: tempere, pastelli o palette e di pennelli e spugnette. Le spugnette sono l’ideale per colorare i grandi spazi, i pennelli più sottili, invece, vi serviranno per i particolari.

Prima di cominciare, però, dovrete testare i colori sulla pelle del vostro bimbo, per essere sicuri che non sia allergico. Spalmateli sulla mano e attendete mezz’ora. trascorso il tempo, se non ci sono arrossamenti e pizzicori, potete iniziare a lavorare.

Per comprendere meglio come procedere, ho pensato che fosse utile mostrarvi qualche video. Ecco cosa ho trovato in rete:

Cominciamo dal pagliaccio, un travestimento che piace sempre!

L’uomo ragno. In questo caso ci vuole una mano un po’ più ferma ed esperta nell’uso del pennello. In alternativa tentate con il pastello, che è meno definito ma più semplice da usare.

La tigre, basterà che poi vi vestiate in giallo arancione e attacchiate agli abiti delle strisce di nastro adesivo nero.

Terminiamo con una bellissima farfalla. Potrete tentare di dipingerla sul viso della vostra piccola fata dei boschi.Come potrete vedere dal video, è possibile realizzare le sfumature sistemando i colori uno di fianco all’altro sulla spugnetta.

Cominciate ad esercitarvi, magari sul palmo della mano, se vorrete affinare il vostro tratto e poi… buon lavoro!

Fonte:

wn.com/face_painting

facepaintingtips.com

hellokids.com

siliconglen.com

markpriceisafactory.com

Scrivi un commento