Da 23 dicembre 2011 0 commenti Leggi tutto →

Casa Pangea. Per Natale regala un asilo ai bimbi di Kabul

ADV

foto: Ugo Panella/Fondazione Pangea Onlus

Pangea lavora a Kabul dal 2003. In questi anni, moltissime donne, oltre 2.300, hanno potuto iniziare una vita diversa per loro e creare un futuro migliore per i propri bambini. Ma è proprio per far fronte all’emergenza infanzia che Pangea ha deciso di concentrare i propri sforzi, in questo periodo di festa, per costruire un asilo/casa accoglienza nei distretti della capitale afghana in cui lavora da tempo.

L’Afghanistan è un paese che nega l’infanzia ai bambini, costretti dalla povertà e dalla fame, ad aiutare la famiglia lavorando per strada, esponendosi a rischi inimmaginabili, e a commerci di persone senza scrupoli.

Tutto questo è inaccettabile.

Con il progetto Casa Pangea sarà possibile realizzare una struttura che ospiterà fino a 50 mamme e 200 bambini l’anno.
Un luogo sicuro, dove verranno realizzate attività ludiche e formative per i più piccoli e microcredito per le mamme , che potranno così avviare attività generatrici di reddito con le quali mantenere la famiglia e i figli, eliminando il rischio della strada.

Sostenere il progetto è facile: bastano 10 euro per regalare un mattone alla struttura e ricevere un mattone magnetico a simbolo del proprio impegno!

Per donare un mattone basta utilizzare e condividere con tutti i propri amici l’applicazione Facebook che trovate sulla pagina fan di Pangea http://www.facebook.com/pangeaonlus oppure andare sul sito www.pangeaonlus.org/casapangea

Quest’anno a Natale mattoniamoci tutti!

Scrivi un commento