Video Parto

Video: posizioni per partorire, parto in ginocchio

Video: posizioni per partorire, parto in ginocchio

Il parto in ginocchio può essere un’ottima soluzione di compromesso per chi partorisce in ospedale e non può partorire accovacciata o a carponi. In questa posizione la donna è inginocchiata sul letto o sul pavimento mantenendo il tronco piegato un po’ in avanti.

Video: posizioni per partorire: parto da accovacciata

Video: posizioni per partorire: parto da accovacciata

Il parto in posizione accovacciata è consigliabile da molti punti di vista, perchè in questa postura il bacino è ottimamente mobile e si può sfruttare al meglio la forza di gravità.

Video: posizioni per partorire: parto a carponi

Video: posizioni per partorire: parto a carponi

Partorire carponi permette di sfruttare al meglio l’ampiezza dell’anello pubico ed è consigliabile anche nei parti più difficili, come ad esempio il parto spontaneo podalico.

Video: posizioni per partorire, parto sdraiate sul fianco

Video: posizioni per partorire, parto sdraiate sul fianco

Questa posizione può essere utilizzata non solo nel periodo dilatante ma anche in quello espulsivo. Permette di far riposare la mamma assicurando comunque un’ottima ossigenazione fetale. E’ da preferire se si stanno assumendo farmaci per il controllo del dolore.

Video: posizioni per partorire, parto in posizione asimmetrica

Video: posizioni per partorire, parto in posizione asimmetrica

In questa posizione la donna può essere sia in piedi o inginocchiata con una gamba sollevata. E’ una posizione confortevole per cui la mamma potrà tenerla anche per parecchio tempo.

Video: capoparto, prime mestruazioni dopo il parto

Video: capoparto, prime mestruazioni dopo il parto

Si dice “capoparto” la prima mestruazione dopo il parto. Essa si verifica, normalmente, attorno al settantesimo giorno dopo il parto (nelle mamme che allattano), esiste tuttavia una fortissima variabilità da donna a donna. E’ noto che nelle donne che allattano la ricomparsa delle mestruazioni sia più ritardata rispetto alle donne che non allattano. L’allattamento, specie […]

Da 29 novembre 2010 1 commento Leggi tutto →
Video: lochiazioni, pedite di sangue dopo il parto

Video: lochiazioni, pedite di sangue dopo il parto

Si dicono lochiazioni le perdite vaginali che si verificano dopo il parto. Le lochiazioni interessano alla stessa maniera le donne che hanno partorito per via naturale o tramite taglio cesareo. Normalmente, hanno una durata di 5-6 settimane dopo il parto.

Da 26 novembre 2010 0 commenti Leggi tutto →
Video: anestesia spinale

Video: anestesia spinale

L’anestesia spinale è un tipo di anestesia regionale che viene comunemente praticata prima di effettuare un taglio cesareo, sia di urgenza che programmato. Vengono utilizzati due farmaci, un anestetico locale e un oppioide. I due farmaci vengono iniettati con un ago in un’unica somministrazione. 

Da 24 novembre 2010 0 commenti Leggi tutto →
Video: parto cesareo, come avviene?

Video: parto cesareo, come avviene?

Il parto cesareo è un intervento chirurgico per cui il ginecologo incide l’addome materno e l’utero per estrarre il feto. Il taglio cesareo si rende necessario ogni qual volta un parto per via naturale non sia possibile o sia pericoloso (ad esempio, tipiche indicazioni al taglio cesareo sono la placenta previa, la gestosi, malattie renali […]

Da 22 novembre 2010 0 commenti Leggi tutto →
Video: taglio del perineo o episiotomia

Video: taglio del perineo o episiotomia

Si dice episiotomia il “taglietto” che viene praticato in vagina (interessa la vagina e i muscoli che la circondano) durante la fase espulsiva. Qualche anno fa questo taglio era considerato necessario e praticato di routine su tutte le donne. 

Da 19 novembre 2010 0 commenti Leggi tutto →
Video: analgesia epidurale, vantaggi e rischi

Video: analgesia epidurale, vantaggi e rischi

Nel caso dell’analgesia epidurale, sono svariate le considerazioni che si possono fare. E’ vero che i rischi di complicazioni gravi e mortali sono ridottissime, seppure presenti.  I rischi associati all’analgesia epidurale sono i seguenti:

Da 17 novembre 2010 0 commenti Leggi tutto →
Video: anestesia epidurale, vantaggi e rischi

Video: anestesia epidurale, vantaggi e rischi

L’anestesia epidurale è un procedimento medico, e come tale è sempre opportuno valutare il rapporto tra rischi e benefici prima di decidere se adottarlo o meno. I vantaggi dell’anestesia epidurale rispetto ad altre forme di anestesia è piuttosto evidente nel caso del taglio cesareo: grazie all’anestesia epidurale o spinale  la madre può essere cosciente durante […]

Da 15 novembre 2010 0 commenti Leggi tutto →