Da 22 ottobre 2010 0 commenti Leggi tutto →

Cellule staminali: donazione cordone ombelicale

ADV

Il sangue del cordone ombelicale è una sostanza molto preziosa: è, infatti, ricco di cellule staminali emopoietiche, da cui si formano i globuli rossi, i globuli bianche e le piastrine, elementi del sangue. Anche se la gran parte delle staminali risiede nel midollo osseo, molte di esse vengono rilasciate nella circolazione sanguigna del feto in seguito allo stress del parto e per questo motivo si trovano nel sangue della placenta e del cordone ombelicale.

Queste cellule staminali si caratterizzano per essere poco differenziate e quindi capaci di mutarsi nelle differenti componenti del sangue in base alle esigenze dell’organismo. Infatti, vengono utilizzate per curare malattie ematologiche e immunologiche nei bambini, quali leucemia, linfoma e anemia. Ecco perché la conservazione del sangue del cordone va incentivata tra le partorienti.

Le cellule staminali presenti nel cordone ombelicale possono essere prelevate al termine del parto. Il prelievo viene praticato attraverso una siringa non appena viene tagliato il cordone ombelicale. Il sangue aspirato viene raccolto in una sacca che viene subito etichettata e inviata a una banca pubblica di raccolta dove verrà congelata e conservata a 190°C sotto zero.

La donazione può essere effettuata anche se la donna ha subito un cesareo. Ma purtroppo non in tutti gli ospedali il servizio di raccolta è attivo 24 ore su 24 e tale disponibilità è vincolata alla presenza di personale. D’altra parte diversi fattori rendono il sangue non idoneo alla donazione tra cui una gravidanza che non supera le 34 settimane, la presenza di febbre nella futura mamma.

Le cellule staminali sarà poi possibile trapiantarle attraverso un’infusione in un organismo malato, dove cominciano a moltiplicarsi e a formare sangue sano. Fondamentale a questo proposito  anche sottolineare che l’immaturità propria del sangue del cordone ombelicale ne fa una sostanza adattabile a diversi organismi riducendo i rischi di incompatibilità.

Immagini:
cordbloodfreezing.org
themomblog.ocregister.com
essentialoilshoppe.com

Scrivi un commento