Cenone di Capodanno ricette facili

ADV

Cenone di Capodanno ricette facili

 

Archiviato il Natale bisogna pensare al Cenone di Capodanno. Quest’anno farete festa e avrete anche tanti bimbi insieme a voi? Vi serviranno ricette facili e non particolarmente elaborate. Scommettiamo che riusciremo a mettere in piedi un menù festaiolo ma nello stesso tempo semplice e non troppo elaborato? Proviamoci!

Cenone di Capodanno ricette facili antipasti

Per quanto riguarda gli antipasti,  tra i suggerimenti del nostro post sugli antipasti di Natale last minute troverete qualche idea. E in alternativa, ecco cosa potreste proporre

Albero di pasta sfoglia

Cenone di Capodanno ricette facili

Ingredienti:

  • due confezioni di pasta sfoglia
  • 100 g di robiola
  • 80 g di prosciutto cotto
  • un tuorlo d’uovo
  • eventuali olive nere e pomodorini per decorare

Srotolate il primo disco di pasta sfoglia e stendetelo. Tagliate la sagoma e ricavate un albero di Natale. Poggiate il secondo disco sull’albero e ricavatene un altro. Spalmate la robiola su uno dei due alberi  e sistemate le fette di prosciutto. Coprite con il secondo albero. Tagliate l’albero a strisce orizzontali che partono dai lati e non arrivano al centro. Arrotolate le strisce su se stesse. Con un tuorlo d’uovo spennellate l’albero. Infornate a 180° per 20 minuti circa.

Cenone di Capodanno ricette facili: primi piatti

Risotto stracchino e melograno

Cenone di Capodanno ricette facili

Ingredienti (per 4 persone)

  • 300 gr di riso carnaroli
  • 300 gr di stracchino
  • 1 litro di brodo vegetale
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • 1 porro
  • due melograni
  • 2 cucchiai di burro
  • formaggio grattugiato
  • un pizzico di noce moscata

Tritate il porro e stufatelo in una padella con un cucchiaio di olio e un goccio d’acqua. Aggiungete il riso e fatelo tostare sul fuoco vivace fino a che non lo vedete diventare trasparente.

Sfumate con il vino bianco, fate evaporare e poco per volta versate il brodo.

Cuocete il riso a fiamma bassa, mescolando spesso. Quando il riso sarà a un buon  grado di cottura, ma ancora al dente, aggiungete lo stracchino e il pizzico di noce moscata. Unite qualche cucchiaio di succo di melograno.

A cottura ultimata, spegnete il fuoco, aggiungete burro e formaggio grattugiato e mescolate per mantecare. Fate riposare il riso per un paio di minuti, mescolate e impiattate, aggiungendo i chicchi di melograno e, volendo, una grattata di pepe.

Cenone di Capodanno ricette facili: secondi piatti

Polpettone arrosto

Cenone di Capodanno ricette facili

Il polpettone è una valida alternativa al cotechino, che a molti bambini non piace. Ecco come realizzarlo

Ingredienti

  • 4oo g di macinato di manzo
  • 400 g di macinato di maiale (se lo volete rendere più saporito, usate le salsicce)
  •  200 g di mollica di pane
  • 1 uovo
  • mezzo bicchiere di latte
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • sale qb

In una ciotola ammorbidite la mollica di pane con il latte.

Sistemate tutti gli ingredienti in una ciotola piuttosto grossa, unite anche il pane ammorbidito e strizzato. Amalgamate il tutto e aggiungete un po’ di pan grattato fino a che non avrete più un impasto morbido e umido, ma abbastanza compatto.

Date al polpettone la forma che desiderate, avvolgetelo nella carta da forno e mettetelo a riposare in frigorifero per un’oretta.

Prendete una teglia da forno, mettetevi il polpettone, ricopritelo con un filo di olio e aggiungete qualche rametto di rosmarino. Cuocete in forno a 200° fino a che non diventa dorato.

Cenone di Capodanno ricette facili: dolci

 

Avete dei bambini ospiti a cena? Andate sul sicuro: pandoro, magari presentato in maniera creativa o accompagnato da salsine.

Per capire come servire il pandoro, ecco alcuni post che fanno al caso vostro.

Ricette di Natale: pandoro farcito: come farcire il pandoro e presentarlo in maniera creativa

Panettone e pandoro: come riciclarli: trasformare panettone e pandoro in altri dolci

Riciclare il pandoro : cinque merende per riciclare il pandoro

Buon Cenone di Capodanno! 

 

 

 

Scrivi un commento