Da 21 dicembre 2009 0 commenti Leggi tutto →

Combattere i disturbi della gravidanza: la nausea

ADV

Nausea e vomito possono manifestarsi a qualsiasi ora del giorno. La maggior parte delle future mamme ne soffre a partire dalla 5° o 6° settimana. Solitamente, le nausee scompaiono, o si attenuano notevolmente entro la fine del primo trimestre. Non se ne conoscono esattamente le cause, ma molti esperti credono siano collegate all’aumento della produzione dell’ormone HCG.

Anche se le nausee non comportano vomito, la sensazione può essere estremamente sgradevole e molto debilitante. Se la situazione si esaspera e .

Della nausea in gravidanza, però, non ci si deve preoccupare troppo in quanto non nuove né alla futura mamma né tantomeno al bambino. L’aumento di peso ideale per primo trimestre è di soli 1,8 km e anche una debole perdita di peso potrebbe non costituire un grosso problema all’inizio della gravidanza.

Vediamo insieme le possibili soluzioni:
– fare pasti frequenti e leggeri, in modo da non avere mai lo stomaco vuoto;
– senza preoccuparsi troppo di attenersi a una dieta equilibrata in questi pochi mesi iniziali è bene che la futura mamma mangi quello che riesce a trattenere;
– se le nausee peggiorano quando ci si lava i denti, provare a cambiare marca di dentifricio;
– se la nausea è aggravata dall’accumulo di saliva in bocca, succhiare caramelle al limone aiuta;
– lo zenzero sciolto nel tè o assunto in compresse o biscotti può aiutare;
– cercare di mangiare fette di pane tostato, patate e altri carboidrati leggeri e facilmente digeribili;
– tenere un pacchetto di cracker sul comodino. Mangiarne qualcuno prima di scendere dal letto può attenuare il senso di nausea;
– provare ad indossare un bracciale ad agopressione, acquistabile in farmacia o in erboristeria.
prediligere cibi leggeri, ed eliminare i cibi grassi, fritti, piccanti e speziati che non fanno altro che accentuare la nausea;
masticare ed ingoiare lentamente in modo che lo stomaco riesca a digerire bene.

I rimedi della nonna
Provare ad annusare un limone quando sopraggiunge la nausea. E’ un metodo antico ma a volte funziona!!!

Immagine:
health.howstuffworks.com

Blogmamma.it ha carattere divulgativo. I punti di vista e le informazioni date non intendono in nessun caso sostituirsi al parere del medico, che invitiamo sempre a consultare in caso di dubbio.

Scrivi un commento