Come fare uno allegro Scaldacollo per bambini con gli avanzi di lana

ADV

scaldacollo per bambini,

A forza di lavorare a maglia e all’uncinetto, ho accumulato in casa una bella quantità di avanzi di lana che ho raccolto in piccoli gomitoli. Li tengo in una grande cesta dove vado a cercare ogni volta che ho bisogno di qualche gugliata colorata. L’altro giorno però ho pensato di fare qualcosa di più.

Uno dei modi più semplici e utili per riutilizzare e sbarazzarsi dei gomitoli quasi finiti  -con i quali non sarebbe possibile fare un lavoro completo- è creare accessori a maglia per i bambini caldi, allegri e colorati come cappellini, guanti, sciarpine e scaldacollo a righe. Io ne ho fatto uno.

Scaldacollo per bambini

gomitoli di lana

Il lavoro che vedi è un scaldacollo per bambini ai ferri che ho fatto con alcuni dei gomitoli colorati che avevo nella mia cesta.

La lavorazione è a strisce: basta fare ai ferri delle righe di altezze diverse a seconda della quantità di filo disponibile.

scaldacollo-maglia-bambini02

Tra i colori che avevo ho scelto quelli che mi piacevano di più e li ho alternati a caso lavorando a maglia coste 1/1 un rettangolo largo circa 20 centimetri e lungo 50.

Per chi non lo sapesse, la maglia coste 1/1 si lavora alternando maglia a dritto e maglia a rovescio su tutti i ferri, facendo attenzione a lavorare nei ferri successivi una maglia dritta dove era stata lavorata dritta e una maglia a rovescio dove era stata a rovescio.

scaldacollo-maglia-dritto

maglia a dritto

scaldacollo-maglia-rovescio

maglia a rovescio

Le altezze delle righe che ho lavorato non sono regolari, alcune sono più alte altre meno, ma questo -come ho detto- dipende dalla quantità di filo e comunque non è un difetto ma una particolarità dello scaldacollo che risulta essere così allegro cromaticamente irregolare.

scaldacollo-maglia-bambini 3

Ho fatto i cambi di colore sempre ad inizio riga lasciando una codina di filo a lato.

Ogni volta ho poi nascosto l’avanzo di filo tra le maglie aiutandomi con un uncinetto (ma potevo anche farlo con un ago da lana).

scaldacollo-maglia-bottoni

Arrivata alla lunghezza desiderata, ho chiuso le maglie, affrancato il lavoro e cucito tre bottoni di legno in un lato dello scaldacollo.

scaldacollo per bambini,

Volutamente non ho fatto occhielli perché a me piace poter chiudere i bottoni dove voglio. I bottoni infatti, se la lavorazione non è lavorata eccessivamente stretta, entrano bene tra le maglie e possono essere chiusi volendo,ogni volta in posizioni diverse.

scaldacollo per bambini ai ferri

Una volta terminato in mio piccolo scaldacollo ai ferri, ho sovrapposto le estremità e l’ho abbottonato.
In questo modo, rovesciando con le mani il bordo dello scaldacollo ho creato una sorta di colletto quasi fosse un piccolo paltò.

Articoli consigliati

Scrivi un commento