Da 20 settembre 2016 0 commenti Leggi tutto →

Come lavare i denti ai bambini

ADV

Come lavare i denti ai bambini_bambina con spazzolino

Dai primi giorni dopo la nascita del bebè i neo genitori si occupano in modo scrupoloso e affettuoso dell’igiene del neonato, niente è lasciato al caso e tutto viene fatto con estrema attenzione.

Con il passare dei mesi e lo spuntare dei primi dentini risulta non essere più sufficiente il tradizionale bagnetto quotidiano ma bisogna occuparsi anche di quei buffi dentini che ci fanno tanto ridere, e rendono i nostri bambini ancora più adorabili.

Sapete come si lavano correttamente i denti ai bambini?

Lavare i dentini da latte ai bambini inizialmente sarà più che altro un modo per farli socializzare con quello strano strumento chiamato “spazzolino”, man mano che i dentini aumenteranno diventerà un vero e proprio gioco per la loro igiene orale.

Ricordiamoci che, se abituiamo fin da piccoli i nostri bambini a una corretta igiene orale, con il tempo questa entrerà a far parte della loro routine e se li laveranno anche da soli senza difficoltà!

Io ho la fortuna di avere una cara amica igienista dentale, e ogni  volta che ci vediamo in occasione delle vacanze coglie l’occasione per farmi dei “mini corsi di aggiornamento” per lavare al meglio i denti di mia figlia di quasi quattro anni.

Ecco le prime regole da seguire per effettuare una corretta igiene orale ai nostri bambini:

  • assicurarsi che lo spazzolino da denti sia asciutto (molti di noi hanno l’abitudine errata di bagnare lo spazzolino prima di lavarsi i denti)
  • mettere sullo spazzolino una quantità di dentifricio pari alla grandezza di una lenticchia
  • sotto l’anno di età del bambino lavare i dentini soltanto con l’acqua
  • lavare i dentini trascorsi circa 20 minuti dalla fine di ogni pasto
  • sostituire lo spazzolino ogni 2, massimo 3 mesi

E ora passiamo alla pratica!

Come lavare i denti ai bambini

– Far sedere sulle proprie gambe il bambino in modo da appoggiare la sua schiena al nostro petto. In alternativa sedervi uno di fronte all’altro;

– Far aprire la bocca al bimbo e mentre si lavano i dentini tenere delicatamente con la mano il suo visino sotto il mento;

Come lavare i denti ai bambini_anatomia

Per capire come lavare al meglio i dentini bisogna sapere che i denti da latte possono essere suddivisi in sei gruppi:

  1. davanti sopra
  2. davanti sotto
  3. dietro destra sopra
  4. dietro sinistra sopra
  5. dietro destra sotto
  6. dietro sinistra sotto

I primi due gruppi  (i cosiddetti incisivi) hanno due “facciate”:

  1. Interna
  2. Esterna

Gli altri quattro gruppi invece hanno tre “facciate”

  1. Interna
  2. Esterna
  3. Sopra

– Per questo motivo i primi due gruppi dovranno essere lavati con dei movimenti dall’altro verso il basso sia internamente che esternamente.

– Per i denti degli altri gruppi è importante invece che tutte le tre facciate vengano deterse al meglio, per questo partendo dai denti in basso e in fondo dovrete fare dei movimenti circolari. In questo modo laverete i singoli dentini fino ad arrivare a quelli centrali.

– Infine far fare al bambino dei risciacqui per eliminare i residui di dentifricio.

Non abbiate paura, questa operazione durerà al massimo qualche minuto durante il quale potrete intrattenere il vostro bimbo raccontando delle storielle o cantando delle canzoncine.

Detto questo non significa che i bambini piccoli non possano più giocare a lavarsi i denti da soli, ma fatelo diventare un “gioco” da fare insieme! 😉

E voi come lavate i denti ai vostri bambini? Se avete altri consigli condivideteli con noi! 😉

Scrivi un commento