Come proteggere i bambini dai funghi in piscina?

Funghi_micosi

L’autunno è la stagione dei funghi ma non solo nei boschi, per chi ha dei bambini che frequentano piscine e palestre questo è il periodo in cui le micosi abbandonano e prolificano.

Ma come si sviluppano queste infezioni? Come si possono proteggere i bambini dai funghi?

Scopriamolo insieme.

Come si prendono i funghi

Negli ambienti come le palestre e le piscine ed in particolare, nei loro spogliatoi le micosi proliferano. L’ambiente caldo e umido infatti è l’ecosistema ideale affinché si sviluppino i miceti, conosciuti e chiamati nel linguaggio comune: funghi.

Si tratta di microrganismi patogeni in grado di diffondersi su pelle, peli e unghie che originano infezioni o micosi.

Funghi micosi

Come curare i funghi

Per evitare il contagio e la diffusione delle infezioni da funghi condividiamo con voi i consigli promossi dal’ Associazione nazionale farmaci di automedicazione ASSOSALUTE.

Non camminare scalzi

Mai camminare a piedi nudi negli spazi comuni delle piscine e delle palestre anche e soprattutto nelle docce. I miceti infatti, possono sopravvivere anche per diversi giorni in ambienti umidi.

Non coprirsi troppo

In palestra si suda. Ma è importante far traspirare bene la pelle. In particolare  nelle zone a rischio come l’inguine.

Scegliere detergenti ph neutro

La pelle si difende da funghi e batteri grazie a un invisibile strato di grasso che la ricopre ed è importante non alterarne il PH.

Evitate i detergenti troppo aggressivi, che modificano l’acidità della pelle e ne distruggono lo strato lipidico. Il lavaggio deve idratare l’epidermide, oltre che levigarla e renderla elastica.

Non scambiarsi asciugamani

Lo scambio anche non voluto di asciugamani e accappatoi è molto frequente nei bambini. Evitate e vigilate che non avvenga. Spesso i funghi vengono scambiati in questo modo.

Asciugarsi bene

Negli spogliatoi dopo la doccia spesso sembra di essere in un bagno turco. Avvolti dal vapore. La prima sensazione è scappare. Invece è bene asciugarsi con cura. Come abbiamo già visto infatti gli ambienti umidi e, quindi, anche la pelle bagnata, possono favorire la proliferazione dei miceti.

Scarpe

Scegliete calzature realizzate con materiali traspiranti, per evitare accumuli di umidità. Dopo aver praticato attività sportiva mettetele all’aria per prevenire l’insorgenza delle micosi.

Funghi micosi

Cura

Generalmente i farmaci di automedicazione come pomate o creme da applicare direttamente sulle aree in cui si è sviluppata l’infezione, possono essere di grande aiuto per affrontare il disturbo e  contrastarne i sintomi.

In alcuni casi il trattamento locale non è sufficiente a sconfiggere l’infezione fungina. A quel punto però è solo il medico, che può indicare anche altri trattamenti per eliminare definitivamente i funghi.

Noi vi suggeriamo comunque anche un trattamento che utilizzavano le nostre nonne: che in presenza di funghi lavavano tutta la biancheria ad altissime temperature.

 

 

 

Articoli consigliati

Scrivi un commento