Da 19 novembre 2013

Come si prepara un biberon?

Biberon Natural ComfortPer alcune mamme la praticità dell’allattamento al seno è insuperabile: ovunque si trovano, possono nutrire il bebè senza grossi problemi d’igiene e di attrezzatura. Ma anche preparare un biberon richiede davvero pochi gesti e può diventare un’operazione meccanica, una volta ovviamente imparato il modo giusto per farlo per un’ottimale riuscita della poppata.

L’acqua (minerale o del rubinetto) deve essere portata alla temperature di 37° C in un pentolino, in un forno a microonde (in questo caso, però, bisogna fare molta attenzione alla sua effettiva temperatura, che potrebbe non essere omogenea) o in uno scaldabiberon elettrico (ce ne sono anche da viaggio, da collegare all’accendisigari dell’auto).

A questo punto è possibile aggiungere la quantità di latte in polvere necessaria: se quest’operazione deve essere fatta nel cuore della notte, magari conviene preparare la giusta dose prima di andare a dormire, per evitare di perdere il conto dei misurini versati!

Infine, una volta chiuso il biberon, non resta che agitare bene perché il latte in polvere si sciolga perfettamente. Il consiglio è di provare su un polso la temperatura del latte nel biberon prima di somministrarlo, per evitare di scottare la bocca del bambino.

Foto credits: Bébé Confort

Papà che allatta con biberon

COME SCEGLIERE BIBERON E SUCCHIETTO

Scrivi un commento