Come ti distraggo il bimbo in viaggio: i risultati di un’indagine

ADV

bambini seduti in auto

I lunghi viaggi verso le tanto agognate vacanze possono diventare una lamentela continua: ho fame, ho sete, mi fa male la pancia, mi scappa la pipì, ma quando si arriva… MI ANNOIOOOOO!! Vi siete mai trovate in una situazione del genere almeno una volta? Io credo proprio di sì 🙂 A me è capitato, ricordo ancora come un incubo un viaggio per andare al mare in Liguria: tutti in coda, l’aria condizionata della macchina che non funzionava e la bimba che si lamentava di avere la nausea. Sette ore interminabili in cui non sapevamo più cosa inventarci…

Come possiamo distrarre i nostri bimbi durante i viaggi? La compagnia di assicurazioni Direct Line ha fatto una ricerca a tale proposito e ha chiesto a un po’ di mamme e papà automobilisti come passano le ore in macchina  insieme  ai loro figli. Vediamo insieme i risultati e magari riusciamo a prendere spunto per i nostri viaggi 🙂

Il 20% degli intervistati ha figli già abbastanza grandi e che non necessitano più, fortunatamente, di particolari attenzioni. Il 16% punta su Morfeo: i bimbi si addormentano in viaggio… il massimo!

Il 5% dei bimbi si distrae guardando film e cartoni con i lettori dvd, il 17% cede alle canzoncine e trasforma la macchina in un  karaoke. Una bella cantata in compagnia mentre si viaggia è un grande classico e permette di passare il tempo. Il 6% racconta storielle e aneddoti, mentre l’11% si inventa giochi.  Il restante 23% non fa nulla e …subisce!

Quali sono i giochi preferiti dai bimbi che viaggiano in auto? Il 37% degli intervistati si inventa filastrocche e storielle, il 20% prende spunto da colori e targhe delle macchine per proporre giochi, il 7% ha trasmesso ai figli la passione per motori e li ha spronati a riconoscere i modelli. Il 32% rimanente non ha un passatempo specifico: qualsiasi cosa va bene purchè distragga il piccolo!

E voi come vi comportate? Vi coinvolgete con i vostri bimbi? Quali trucchi usate per rendere il viaggio meno lungo e noioso?

Fonte:

driftcommander.com

directline.it

2 Comments on "Come ti distraggo il bimbo in viaggio: i risultati di un’indagine"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Sima scrive:

    Io per distrarre i bimbi (2, uno mio uno in affido) faccio la “tombola da viaggio”. Facilissimo: si prepara una plancia tipo quella della tombola ma al posto dei numeri ci sono elementi e cose che si devono trovare lungo il viaggio. esempi:
    camion
    camper
    stazione di servizio
    fattoria
    aereo in cielo
    treno o ferrovia
    segnale stradale di limite di velocità
    moto
    pilone della luce
    lago
    fiume
    … e tutto quello che i nostri occhi possono vedere.
    Ogni volta che si trova uno degli elementi viene segnato proprio come nella tombola.
    vincono terno, quaterna, cinquina e tombola.
    le vincite danno diritto a piccoli premi: un chewing gum, le bolle di sapone, un lecca lecca ecc. E’ adatto anche dai 4 anni perchè non c’è nè da leggere nè da scrivere. i miei si divertono come pazzi e li intrattengo anche per 4 ore di seguito!!!

Scrivi un commento