Concepimento: rimanere incinta, test di ovulazione funziona?

ADV

Il momento giusto per avere un bambino è arrivato! Finalmente pronta per diventare mamma, ma non sempre individuare i giorni fertili per avere maggiori probabilità di rimanere incinta è facile ed immediato poche le donne così fortunate da avere mestruazioni regolari e quindi da sapere esattamente il giorno dell’ovulazione!

Esistono molti segnali che rivelano il momento dell’ovulazione come la presenza del muco cervicale l’aumento di temperatura  ma a volte difficili da cogliere e valutare ; ormai collaudati, i test di ovulazione disponibili in farmacia in confezione variabile di stick, simili ai test di gravidanza, permettono di calcolare con elevata attendibilità i giorni dell’ovulazione. Mentre un test di gravidanza, misura i livelli di HCG nelle urine, il test di ovulazione misura i livelli di ormone luteinizzante o LH che ha un picco di concentrazione 24-36 ore prima che si verifichi l’ovulazione. Un test di ovulazione contribuisce  a rilevare questo picco, anche se si ha  un ciclo mestruale irregolare.

In una donna con un ciclo regolare di 28 giorni il momento più fecondo è quello che va all’incirca dal 10° al 17° giorno. I test di ovulazione, affidabili fino al 99% permettendo di individuare i due giorni più fertili del ciclo e quindi il momento di maggiore probabilità per rimanere incinta.

Nella confezione del test si trovano gli stick sigillati e monouso: le modalità di utilizzo è descritta  chiaramente ad ogni modo il procedimento è semplice: si raccoglie l’urina in un contenitore asciutto e si immerge lo stick per circa venti secondi, e si legge il risultato entro i dieci minuti successivi.

Però se il ciclo non è regolare quando si possono usare gli stick? Per determinare il periodo giusto tenete come riferimento la durata del vostro ultimo ciclo e sottraete 14. Questo giorno sarebbe il primo giorno nel quale è avvenuta l’ovulazione. Per esempio, se il vostro ultimo ciclo  si verifica ogni 28 giorni, in teoria l’ovulazione  avviene il 14° giorno e quindi potete usare le strisce già dal 10° o l’11° giorno del ciclo.

Se la durata dei vostri cicli è variabile meglio avere a disposizione un secondo test di ovulazione per  confermare i risultati. L’ormone LH spesso solitamente raggiunge un picco nel pomeriggio, quindi preferite le ore pomeridiane e se lo ripetete fatelo alla stessa ora.

Scrivi un commento