Consigli per rimanere incinta

ADV

Purtroppo spesso il desiderio di un figlio non si realizza  in una maternità  immediata e rimanere incinta non è facile. Premesso che regole e consigli purtroppo fanno eccezioni alcuni punti sono fondamentali per raggiungere l’obbiettivo gravidanza.

Fare l’amore (senza contraccezione!) nei giorni giusti, cioè nel periodo fertile quando avviene l’ovulazione, cioè l’espulsione dell’ovocita dalle ovaie. Durante un ciclo normale di 28 giorni, l’ovulazione si verifica verso il 14esimo giorno; in un ciclo lungo di 35 giorni l’ovulazione avviene verso il 21esimo giorno. molti fattori possono, però, influire sull’ovulazione, quindi si allunga il periodo di fertilità dall’undicesimo al diciottesimo giorno.

Fare l’amore spesso! le probabilità di concepimento è del 15-20 %. Se fai l’amore senza contraccettivo nel periodo fertile c’è una possibilità su 4/6 di rimanere incinta. Le probabilità diminuiscono con l’aumento dell’età dei partner.

La fertlità, è al massimo verso i 25 anni. Segue una curva decrescente , poi crolla verso i 38 anni. Tuttavia non mancano donne che partoriscono a 40 anni.
Purificati bevendo molto,  preferendo acque ricche di calcio e magnesio, nella dieta assumi  le fibre: eliminano le tossine.
Fai una leggera attività fisica, il movimento rafforza il fisico ed abbassa lo stress.
Stress e fertilità sono antagonisti. Cerca di vivere più serenamente lasciandoti un po’ scivolare le cose.
– Raccomandazione  superflua: niente sigarette diversi studi hanno dimostrato che il tabacco riduce la fertilità nelle donne e provoca  problemi di erezione negli uomini.
limitare o eliminare l’alcol: altera la fertilità e fa male al feto.
– Se devi assumere un farmaco, chiedi al medico se stai cercando una gravidanza, alcune medicine, possono interferire con il concepimento.
eccessi e vizi nella dieta riducono la fertilità né troppo magre né in sovrappeso. Escludete diete rigide che alterano il ciclo e  modificano il sistema ormonale. Una dieta equilibrata e sana e non “salto il pasto”.
– Aggiungete nella dieta la vitamina B9 o acido folico che  trovate negli spinaci, nel fegato, nelle croste di formaggio, nelle uova, aiutano a prevenire alcune gravi anomalie nel nascituro. Spesso si assumono folati nei tre mesi che precedono il concepimento, per garantire una gravidanza sicura.

 Impara a calcolare la curva della temperatura basale aiuta a capire  qual è il momento migliore per concepire. Devi misurare la temperatura ogni giorno, (a partire dal primo giorno del ciclo) appena sveglia a digiuno, alla stessa ora, con lo stesso termometro.
– la temperatura, più o meno a metà ciclo, subisce un calo, poi si innalza, l’ovulazione si verifica quando si ha questo picco della temperatura.
– Il giorno dell’ovulazione e i 2-3 giorni sono proficui per il concepimento.

Anche per l’uomo valgono buone regole: se è un po’ in sovrappeso, stressato, o indossa pantaloni costrittivi  non gioverà agli spermatozoi. Per l’intimo meglio boxer che slip che  trattengono il calore e rallentano la riproduzione degli spermatozoi.
–  Vale anche per lui la regola di rilassarsi  lo yoga è perfetto per il benessere del corpo e della mente
– nella dieta inserite  cibi ricchi di zinco, selenio e vitamina C. Anche per lui meglio evitare l’alcol.

Se la cicogna è in ritardo non stressatevi è cercate di avere pazienza senza cadere  in nessun senso di colpa!

Immagini:
blog.donnamoderna.com
alfemminile.com

 

1 Comment on "Consigli per rimanere incinta"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. emanuela scrive:

    salve sono emanuela ho 20 anni ho un bambino di 3 anni ma e’ da 7 mesi che provo a timanere incinta ma non riesco e non riesco a capire il motivo…so che ho le ovaieui policistiche ma voglio rimanere incinta cavolo ho solo 20 anni…e non riesco ad averne un’altro perche’????

Scrivi un commento