Consigli per traslocare con i bambini

ADV

Traslocare-con-bambini

L’emozione di cambiare casa non ha solo aspetti positivi, anzi, dai più piccini può essere vissuta come un vero e proprio stress, ecco perché vi suggeriamo di leggere queste raccomandazioni se dovete  traslocare con i bambini o avete intenzione di farlo a breve.

I bambini hanno bisogno di essere rassicurati.

cambiamenti e le trasformazioni tendono a spaventarli, ma tutte le modifiche alla loro routine e quotidianità se opportunamente motivati e spiegati anche con parole molto semplici si risolvono senza generare particolare ansia e paure.

L’importanza del dialogo

Mai nascondere la verità ai vostri bambini. Se state per trasferirvi è bene raccontare ai piccoli dell’imminente trasloco per consentirgli di adattarsi al cambiamento, in modo che possano iniziare a prepararsi a livello mentale ed emozionale.

Il linguaggio e le spiegazioni dovranno essere appropriati alla loro fascia d’età.

Se i bambini sono molto piccoli potete inventare una favola e raccontare l’avventura del traslocare.

I motivi del trasloco possono essere i più vari. Raccontateli e spiegateli. Ovviamente un bambino un po’ più grande potrà comprendere il concetto di trasferimento per lavoro, mentre uno più piccolo sarà più interessato magari alla presenza di un giardino in cui giocare, alla stanza più grande o finalmente alla possibilità di avere la sua cameretta. Insomma fategli percepire i vantaggi del traslocare.

Rendere i bambini protagonisti

Non commette l’errore di pensare che traslocare con i bambini sia un evento che riguarda solo gli adulti.

Chiedete e coinvolgeteli nell’attività del trasloco, dall’impacchettamento degli oggetti nella vecchia casa all’allestimento della loro stanza nella nuova. Logicamente in base alla loro età.

La camera dei bambini

Capiamo che in una casa servono prima di tutto bagno e cucina, ma ricordate che nel traslocare con i bambini è altresì importante e fondamentale restituire normalità e familiarità ai piccini.

Se la loro camera nella nuova casa sarà completamente rinnovata coinvolgeteli nella scelta e nell’allestimento della stanza e in particolare non dimenticate di inserire qualche dettaglio e accessorio che proveniva dalla vecchia abitazione.

Se la camera sarà la stessa, fatevi comunque aiutare nel riallestire lo spazio. Del resto sono loro i veri fruitori.

Scuola e amicizie

Traslocare con i bambini non è facile anche e soprattutto per la loro paura di perdere i legami affettivi.

Se state cambiando città cercate di non tagliare completamente i ponti con le vecchie amicizie e stimolate e incoraggiate le nuove conoscenze.

Per quanto riguarda la scuola, visitatela prima che i vostri figli la frequentino per poter capire su quali argomenti insistere nel presentarla ai vostri figli.

Inside out

Inside out

Prima di traslocare con i bambini portateli al cinema a vedere “Inside Out” il film della Pixar sarà il modo migliore per raccontare l’esperienza del trasloco nel modo più poetico possibile.

Senza #Tristezza non può esserci #Gioia!

 

Articoli consigliati

Scrivi un commento