Da 12 settembre 2009 2 Commenti Leggi tutto →

Contraccettivi: EllaOne la pillola del giorno dopo-domani

ADV

In un nostro precedente articolo abbiamo parlato della pillola del giorno dopo, ossia quella pillola che si può assumere fino a 72 ore dopo un rapporto a rischio per diminuire le possibilità di rimanere incinta. Da qualche giorno sui giornali e sulla rete si parla però anche della pillola del giono dopo-domani. Un farmaco insomma che può essere assunto fino a 5 giorni dopo il rapporto a rischio.

Il nuovo contraccettivo – chiamato EllaOne – è in arrivo sugli scaffali delle farmacie francesi dalla fine del mese. Poi toccherà a Gb e Germania.

Pochissimi, dicono i creatori, gli effetti collaterali registrati: dolori addominali e irregolarità nel ciclo. La commercializzazione della pillola è stata autorizzata una prima volta dall’Europa a maggio, ma aspetta l’ultimo “semaforo verde” dall’Agenzia Europea del Farmaco il 24 di settembre prossimo; al congresso della Società europea di ginecologia che si terrà a Roma, verranno presentate le caratteristiche della nuova pillola. Pochi giorni dopo la pillola dovrebbe essere in vendita nelle farmacie francesi, ma solo dietro ricetta (quella del giorno dopo, invece, è in vendita libera in Francia).

A Parigi, negli ultimi giorni, sono già stati già resi noti i risultati degli studi clinici portati avanti sul farmaco, a base di una nuova molecola, l’ulipristal: hanno rilevato un’efficacia del 95%, costante nei cinque giorni.

Non manca qualche polemica, soprattutto da parte di alcune associazioni cattoliche francesi che paragonano la pillola «del dopodomani» a quella abortiva (Ru486), che ha scatenato notevoli proteste ovunque, Italia inclusa. Ma secondo Elisabeth Aubeny, ginecologa, alla guida dell’Associazione francese per la contraccezione, non esistono ambiguità fra i due prodotti.

«L’EllaOne impedisce l’ovulazione – ha spiegato ieri al Figaro- mentre la Ru486 fa sì che non avvenga l’impianto dell’ovulo nell’utero. È davvero un progresso rispetto agli insuccessi indiscutibili della pillola del giorno dopo».

Blogmmamma.it è un sito a carattere divulgativo. I punti di vista e le informazioni date non non intendono in nessun caso sostituirsi al parere del medico, che invitiamo sempre a consultare in caso di dubbio.

Fonte:Il Sole 24 ore

[immagine]
spagna.blogosfere.it

2 Comments on "Contraccettivi: EllaOne la pillola del giorno dopo-domani"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Gloria scrive:

    Cara Elena, mi trovi completamente d’accordo, meglio poter scegliere. Un abbraccio

  2. elena scrive:

    Io, nonostante sa cattolica, non ho esitato a usare metodi contraccetivi e la pillola dl giorno dopo. Ho sempre pensato ai figli coem a un bellissimo dono, ma proprio perchè il mestiere di genitore si fa 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, va preso sul serio e bisogna farlo quando è davvero il momento. Poi può capitare che la pillola del giorno dopo non funzioni e mai abortirei, ma visto che la medicina mi dà la possibilità di scegliere consapevolemte se e quando essere genitore, non vedo perchè non dovrei approfittarne

Scrivi un commento