Coppia in crisi: è colpa della crisi economica!

ADV

 

couple crisis

Il giorno dopo San Valentino, torniamo a parlare di coppia ma di coppia in crisi: anche per coppie ben affiatate o collaudate i momenti di crisi non mamcano mai. Lo stress, i grattacapi, la stanchezza, il tempo che passa, ma adesso un’indagine condotta per conto della rivista Good Housekeeping, che ha coinvolto oltre 1.000 persone di entrambi i sessi e di età compresa tra i 35 e i 64 anni, ne aggiunge un altro tra le cause più gettonate: la crisi economica.
Le difficoltà economiche, un budget sempre più basso può diventare uno stress a  livello psico-fisico, incertezza ed ansia possono condizionare negativamente la nostra vita di coppia. Dalle risposte degli intervistati è emerso che nell’ultimo anno ben più di un quarto delle coppie ha dichiarato di aver fatto all’amore meno dell’anno precedente. Per le donne l’assenza di libido coincide con la stanchezza e per gli uomini le preoccupazioni economiche.

La dottoressa Linda Kelsey, che ha condotto la ricerca attribuisce la responsabilità di una carente “vivacità di coppia” ai lunghi orari lavorativi, alle responsabilità per la famiglia e ai figli. Ecco come commenta al Daily Mail:

Una volta che in una relazione i fuochi d’artificio ormonali dell’attrazione iniziale si sono placati, il “warm-up and cool-down” [attività e rilassamento] del sesso diventa ancora più importante, ma queste sono cose cadono nel dimenticatoio quando arrivano tutte le altre responsabilità di vita famigliare e lavorativa”.

Gli esperti sottolineano infatti che quando siamo stressati il nostro corpo produce gli ormoni dello stress che possono influire molto negativamente sulla libido. E allora volendo intervistare le nostre lettrici la domanda è:  anche il vostro rapporto risente di questa lunga crisi economica?

Fonte:
corriere.it

Immagini:
globaldonna.com

1 Comment on "Coppia in crisi: è colpa della crisi economica!"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Omar scrive:

    scrive:sono commossa anch’io .Ed esdseno di una agenzia medio grande (capisco perfettamente la comune) e non di Milano (non conosco nessun altro account al di fuori dei miei colleghi) mi sento anche meno particella di sodio dell’acqua lete (come avevo gic3a0 scritto in una risposta ad un post di account-girl).Account alla riscossa!!

Scrivi un commento