Cyberbullismo, il tema della prossima tappa di Navigare Sicuri

ADV

Il cyberbullismo è un problema serio per le nuove generazioni e per i loro familiari. Il bullismo, presente in tante scuole e non solo, ha da sempre preoccupato non poco professori, educatori e genitori. Con l’avvento delle nuove tecnologie, con l’utilizzo disinvolto di internet da parte dei ragazzi e con la rapidissima diffusione tra i giovani dei social network, molti ragazzini devono fare i conti, purtroppo, anche con il mobbing in versione digitale. Il cyberbullismo rappresenta una vera minaccia per la maggior parte dei giovanissimi, che lo sentono come ancora più doloroso rispetto a quello reale.

In cosa consiste il cyberbullismo? In tutta quella forma di soprusi, insulti, molestie  prese in giro costanti passati attraverso internet: messaggi su chat e mail, diffamazione attraverso blog e social network sono all’ordine del giorno per tanti ragazzini.

Chi viene preso di mira? Come per il bullismo reale il fragile diventa oggetto di cattiveria: il diverso, il timido, colui che non rientra nei canoni estetici del gruppo. Sono veramente troppi i giovani che subiscono queste forme di violenza, che spesso sono più negative anche di quelle reali, perchè possono passare sotto l’anonimato.

Ecco perchè è importante parlarne. La prossima tappa del Tour Navigare Sicuri è dedicata proprio a questo tema. Questa volta saranno coinvolte delle scuole di Milano.

I laboratori pomeridiani, ai quali potrà partecipare chiunque, sono:

– il 18 e 19 febbraio: Scuola media Angelo Mauri – Via angelo Mauri, 10
– il 20 febbraio: I.C Spiga – Scuola media Luigi Rossari e Enrichetta Castiglioni – Via Santo Spirito, 21
– il 21 e 22 febbraio: Scuola media Bonaventura Cavalieri – Via Anco Marzio, 9

Come ogni tappa, anche a Milano ci sarà un incontro plenario che si terrà mercoledì 20 febbraio alle 11 presso la scuola IC. SPIGA – SCUOLA MEDIA LUIGI ROSSARI E ENRICHETTA CASTIGLIONI, Via Santo Spirito 21.

Interverranno:

  • Maria Rita Parsi Psicologa, psicoterapeuta, scrittrice, anima della Fondazione Movimento Bambino
  • il generale Umberto Rapetto, fondatore e guida del Gruppo Anticrimine Tecnologico della Guardia di Finanza;
  • Lucia D’Adda, mamma blogger di In vacanza da una vita 
Se abitate a Milano, vi invitiamo a partecipare a questo incontro, ci saremo anche noi di Blogmamma! Chi vive fuori città, invece, potrà seguire il live blogging sul nostro sito. Vi aspettiamo!

Fonte foto:

coffee2watch.at

Scrivi un commento