Damigelle per il matrimonio, qualche idea

ADV

Il recente Royal Wedding ha dato lo spunto per tanti matrimoni. Le damigelle, accompagnate da una splendente Pippa, ormai quasi più famosa della regale sorella, sono balzate alla ribalta, con quella deliziosa coroncina di fiori e quegli sguardi a volte imbronciati! Perchè non prevedere anche per il proprio matrimonio qualche damigella che vi accompagni all’altare reggendo il velo o portando dei mazzolini di fiori?

Se state pianificando il vostro matrimonio o se la vostra bimba è stata scelta per essere una damigella alla cerimonia di qualche parente o amica, ecco come dovrete organizzarvi.

Innanzitutto la sposa all’altare può essere accompagnata sia da damigelle che paggetti: le prime reggeranno il velo o porteranno i fiori. I secondi avranno il compito di portare le fedi.

La tradizione vuole che damigelle e paggetti siano in numero pari: solitamente sono due o quattro. Se avete tanti nipoti, ricordate che più di otto si trovano solo nei matrimoni principeschi, quindi regolatevi di conseguenza 😉

Come vestire le damigelle? In genere ci pensa la sposa, soprattutto se le vuole intonate al proprio abito. Per non sbagliare solitamente si usano abiti bianchi. Molto eleganti e adatti alle piccole dame quelli con un corpino, magari leggermente a vita alta e un nastro colorato come cintura. Ecco qualche esempio.

Un colore delicato, magari che si rispecchia nei fiori della chiesa.

bachecaannunci.it

Il lilla è sempre molto bello, soprattutto se coordinato a una coroncina di fiori in tono.

leiweb.it

Un abito tutto bianco, con o senza il tulle è sempre adatto. Se poi avete anche un paggetto, guardate come potreste vestirli, bellissimi vero?

petitsora.it

In estate, il tessuto ideale per gli abiti delle damigelle è il piquet di cotone. Potreste anche optare per un sangallo. Se invece volete qualcosa di più elegante ancora, allora rifatevi al tessuto del vostro abito: un corpino di organza e tanto tulle, ad esempio. Ricordatevi che le vostre damigelle avranno bisogno di essere comode.

E gli accessori? Scarpine a bebè, bianche, argentate, o in tinta con l’abito, calzine corte con il pizzo e uno scaldacuore per l’eventualità del tempo brutto. Un piccolo bouquet al polso, se non sono troppo piccole, un mazzolino di fiori o un cestino pieno di petali  se volete delle flower girls.

E l’acconciatura? Guardatevi i nostri post, magari ne riparleremo ancora!

Fonte:

donna-femminile.com

petitsora.it

leiweb.it

bachecannunci.it

Tags:

Scrivi un commento