Decorazioni di Natale e riciclo creativo: le ghirlande

ADV

ghirlanda fuori porta con tubi scottex

E’ arrivato il momento di addobbare albero e casa per il Natale che arriva. Cosa metterete fuori dalla porta? Una ghirlanda realizzata da voi? Se le decorazioni in casa vostra devono essere fai da te e se quest’anno avete deciso di risparmiare con il riciclo creativo, allora provate a vedere cosa vi proponiamo oggi. Ecco degli esempi di ghirlande realizzate con materiali di riciclo.

Quella che vedete nella foto è stata creata unendo degli anelli ricavati dai tubi dello scottex. Se vi piace l’effetto minimalista, lasciate l’esterno del colore originario e dipingete di bianco l’interno. Aggiungete dei pompom di carta velina o della rafia.

Avete scampoli di stoffa e feltro avanzati o anche maglioni che non indossate più? Possono essere utilizzati per una “calda” ghirlanda.  Potete decidere di realizzarla con un colore e una tonalità dominanti, oppure variare e renderla più vivace.

Avete conservato gelosamente i tappi di sughero? Saranno l’ideale per creare una bellissima ghirlanda. Intervallateli con delle palline rosse e terminate con un fiocco. Sarà bella e originale.

Andate a scovare in casa tutto ciò che buttereste e che invece potrebbe essere riciclato e date sfogo alla vostra fantasia… buon lavoro, Natale sta arrivando!

Fonte:

heybernice.com

themagiconions.com

.sergetheconcierge.com

Postato in: Feste, Natale

Scrivi un commento