Da 2 giugno 2009 0 commenti Leggi tutto →

Depilazione in gravidanza: i prodotti Veet

ADV

Anche in gravidanza tocca fare i conti con i peli, purtroppo! Alle più fortunate può capitare che la crescita dei peli ralenti durante i mesi di gestazione. Alle meno fortunate, che magari in passato, hanno sofferto di peluria abbondante, dovuta a scompensi ormonali, può capitare che nei primi mesi di gravidanza la peluria sia più accentuata. La situazione ormonale, comunque, torna alla normalità, dopo il terzo o quarto mese, quando aumenta la produzione di estrogeni, gli ormoni femminili.

In linea generale, durante la gestazione non ci sono grossi problemi relativamente ai metodi da utilizzare per la depilazione. Di certo, la pelle della donna è molto più sensibile a causa delle variazioni ormonali e per questo è sconsigliato il metodo della ceretta a caldo. La depilazione, però, non ha controindicazioni perchè tutti i prodotti per la depilazione, non contengono sostanze che vengono assorbite dall’organismo e quindi possano passare al feto.

Tanti sono i marchi che propongono prodotti depilatori delicati e non invasivi che consentono di raggiungere un risultato ottimo in poco tempo e senza dolore. Il marchio Veet, per esempio, comprende una linea completa di prodotti le cui formule sono tutte dermatologicamente testate e ricche di principi idratanti.

Particolarmente pratico, l’Erogatore di Crema depilatoria: il tempo di azione è di appena cinque minuti. La sua formula contiene: aloe vera, per l’idratazione e vitamina E, antiossidante naturale.

Veet propone anche una vasta linea di creme depilatorie in tubo e tra tutte consiglio la Crema depilatoria per pelli sensibili. Il tempo di posa è di cinque minuti, e con la speciale spatola Perfect Touch il risultato sarà perfetto.

La vera novità 2009 è la Crema spray: con il pratico erogatore spray, si potrà applicare la crema direttamente sulla zona del corpo che interessa e non è necessario spalmare.

Blogmmamma.it è un sito a carattere divulgativo. I punti di vista e le informazioni date non non intendono in nessun caso sostituirsi al parere del medico, che invitiamo sempre a consultare in caso di dubbio.

Scrivi un commento