Da 29 agosto 2010 0 commenti Leggi tutto →

Depressione, ansia e tristezza in gravidanza: rischio bambini sottopeso

ADV

Secondo uno studio condotto da un team di ricercatori svedesi e bengalesi, rispettivamente del Karolinska Instituet e del Bangladesh Rural Advancement Committee (Brac) e pubblicato sulle pagine della rivista BMC Public Health sembrerebbe che depressione, ansia e tristezza in gravidanza pare siano la causa della nascita di bambini sottopeso e a rischio di morte precoce.

La ricerca ha riguardato 720 donne incinte del Bangladesh che presentavano i sintomi di ansia e depressione, seguite e monitorate a partire dal terzo mese della gravidanza e tenute sotto osservazione fino a sei/otto mesi dopo il parto. Le analisi condotte subito dopo il parto hanno permesso di scoprire che il 18% delle gestanti con diagnosi di depressione aveva partorito bambini più piccoli del normale. Allo stesso modo, questo fatto si era verificato in un quarto delle donne che presentavano sintomi di ansia.

Questo è un problema preoccupante, in quanto un basso peso alla nascita è fortemente associato con la mortalità infantile, che può, a sua volta, perpetuare il ciclo di problemi di salute mentale e di sottosviluppo del bambino”, ha dichiarato il dottor Hashima-E- Nasreen che ha coordinato lo studio.

Quello che appare evidente, secondo i ricercatori, è che i problemi mentali della donna incinta sono fra i principali responsabili di una natalità compromessa da cattiva salute e mortalità. A maggior ragione se la gestante si trova a vivere in condizioni di povertà o di disagio sociale.

Fonte: lastampa.it

Immagini:
4smart.net
cfpc.ca
freedepressionhelp.co.uk

Scrivi un commento