Da 16 maggio 2011 0 commenti Leggi tutto →

Dieta gravidanza: se povera di proteine, bambino a rischio diabete in età adulta!

ADV

Baby boy preparing healthy food isolatedCome se di responsabilità non ne avessimo già abbastanza 😉 Pare da un recente studio dell’Università di Cambridge diretto dalla dottoressa Susan Ozanne e pubblicato sui Proceedings of the National Academy of Science che, se la futura mamma segue un’alimentazione povera di proteine, c’è la probabilità che il bambino, in età adulta, possa soffrire di diabete!

I test dello studio sono stati effettuati su topi femmina ai quali, durante la gravidanza, è stata somministrata una dieta povera di proteine e alla nascita i topolini hanno evidenziato una maggiore incidenza di diabete!

La dottoressa Ozanne dichiara: “L’alimentazione della madre è un fattore ambientale che può modificare l’espressione dei geni del feto. La modifica dell’attività dei geni porta a variazioni nelle funzioni dei tessuti e quindi anche nel rischio di sviluppare alcune malattie: si sa, ad esempio, che i figli di donne che hanno seguito una dieta poco sana durante la gravidanza hanno una maggior probabilità di andare incontro a diabete di tipo due nel corso della loro vita.

Tutto questo pare sia dipeso dal gene Hnf4a che è conivolto nella produzione d’insulina. Dunque un’alimentazione sbagliata favorirebbe una variazione di questo gene che di conseguenza comporterebbe una riduzione della funzionalità del pancreas, e di conseguenza un calo di insulina.

Sempre la dottoressa Ozanne dichiara: “Abbiamo fatto esperimenti anche su cellule umane che producono insulina, in vitro, osservando che l’espressione del gene Hnf4a è controllata allo stesso modo nell’uomo. È sorprendente notare come la dieta materna in gravidanza “marchi” i nostri geni per tutta la vita, incrementando il rischio di malattie età-correlate come il diabete”. Ma Jeremy Pearson, della British Heart Foundation ha voluto precisare: “Questi dati non cambiano nulla nella pratica clinica, perché già sappiamo che le donne in gravidanza devono seguire una dieta sana e bilanciata: i dati ci spiegano perché è così, ma non devono aggiungere preoccupazioni nelle future mamme”.

Dunque care mamme vale ancora la regola di seguire, durante la gravidanza (ma sarebbe da prendere come stile di vita), una dieta bilanciata e sana e soprattutto varia! Mangiare frutta e verdura preferendo possibilmente quella di stagione, bere latte fresco o yogurt, consumare, almeno 2 o 3 volte a settimana pesce e formaggi freschi, mentre uova e legumi 1-2 volte al massimo senza dimenticare di mangiare carni magre, rosse e bianche rigorosamente ben cotte e condire sempre con olio extravergine d’oliva crudo evitando il più possibile burro e panna. Naturalmente bere molta acqua evitando bevande gassate o troppo zuccherate e se non riuscite a fare a meno del caffè non esagerate ma fermatevi al massimo a 2 tazzine al giorno!

Voi riuscite a seguire una dieta sana e bilanciata durante la gravidanza? Io ho provato il più possibile eliminando completamente i salumi e le carni crude… non è stato semplice ma ce l’ho fatta! 😉

Scrivi un commento