Da 18 ottobre 2009 5 Commenti Leggi tutto →

Dieta in gravidanza: cosa mangiare?

ADV

Durante la gravidanza è importante mangiare correttamente in quanto, alcuni studi hanno determinato che le abitudini nutrizionali della donna incinta condizionano lo sviluppo del feto e lo predispongono a malattie come l’osteoporosi, l’ipertensione, l’obesità ed il diabete.

Allora vediamo insieme cosa devono mangiare le donne in gravidanza, trimestre per trimestre.

Durante il primo trimestre, per alleviare i sintomi fastidiosi che spesso fanno visita alla futura mamma, è bene cercare di mangiare poco e spesso, diminuendo il consumo di alimenti ricchi di grassi e aumentando quello dei cibi che abbondano di carboidrati, prediligendo gli alimenti solidi. Così si allevierà la sensazione di nausea e vomito che d’altra parte finirà per scomparire da sola al termine di questo periodo. Per il resto è importante seguire una dieta equilibrata e normale, aumentando l’ingestione di verdure che contengono grandi quantità di acido folico, fondamentale in questi primi mesi, anche se si può assumere sotto forma di supplemento farmacologico per raggiungere le quantità raccomandate. In questo periodo la futura mamma dovrà mangiare da 1 a 3 porzioni al giorno di verdura e ortaggi, soprattutto quelli a foglia verde e, in caso di fastidi digestivi, evitare i cavoli, il cavolfiore e la cipolla. Si consigliano gli asparagi e i piselli, con un alto contenuto di vitamina B e che possono far aumentare i livelli di acido folico.

Durante il primo ed il secondo trimestre l’incremento di calorie deve essere piccolo rispetto all’assunzione dei nutrienti come le vitamine e i minerali, quindi è necessario limitare gli alimenti che hanno un alto valore calorico come gli zuccheri e i grassi che, oltre a far ingrassare, hanno una scarsa qualità nutritiva e optare per una dieta ad alta densità di nutrienti. Conviene aumentare la quantità di pesce ed uova. Nel caso del pesce si deve mangiarlo circa per 3-4 volte a settimana poiché contiene un acido, il DHA, che è fondamentale per la corretta formazione del sistema nervoso e della retina del feto. Se non si soffre di ipercolesterolemia, si possono assumere le uova 2 volte alla settimana, in quanto aiutano l’adeguato sviluppo del sistema nervoso fetale. Grazie a questi due alimenti, la madre e il feto ricevono una dose extra di vitamina D, molto raccomandata durante la gravidanza.

Durante il terzo trimestre, per aiutare la futura mamma ad arrivare al parto con energia basterà mangiare a piccole dosi e più spesso del solito. Sarà bene non sdraiarsi a letto subito dopo aver cenato e quando si andrà a dormire sarà bene sorseggiare un bicchiere di latte in modo da prevenire i bruciori di stomaco che di solito in questo periodo peggiorano, data la pressione del feto sull’apparato digerente. Per combatterli sarà necessario diminuire i grassi ed eliminare la cioccolata ed il caffè, che rallentano lo svuotamento gastrico e sicuramente peggiorano il problema. Sarà bene continuare con l’apporto di calcio dal momento che le ossa del piccolo continuano a formarsi. Quindi consigliati sono il latte arricchito di calcio, i crostacei e la frutta secca. Sarà bene aumentare l’assunzione di legumi e cereali magari arricchiti da aggiungere alla colazione che aiuteranno la futura mamma a combattere la stanchezza e ad affrontare meglio la giornata.

Naturalmente, nel corso di tutta la gravidanza, molto indicata è la frutta optando preferibilmente per mele e prugne che evitano la stitichezza, agrumi e kiwi ricchi di vitamina C, che favoriscono l’assorbimento di ferro nell’organismo.

Immagini:
images.com by ImageZoo

Blogmamma.it ha carattere divulgativo. I punti di vista e le informazioni date non intendono in nessun caso sostituirsi al parere del medico, che invitiamo sempre a consultare in caso di dubbio.

5 Comments on "Dieta in gravidanza: cosa mangiare?"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. AspiranteMamma scrive:

    Buongiorno, posso utilizzare questa immagine in un libro che verrà pubblicato e che parlerà tra le varie cose di alimentazione in gravidanza?
    grazie in anticipo e buona giornata.

  2. carmela scrive:

    sono incinta da 19 settimane e sono aumentata di 4 chili,voi che ne dite va bene…..

  3. Paola scrive:

    Ciao Erika…scusa il ritardo nelle risp…sai giorni di Festa!!!!
    Mi dispiace ma non abbiamo una dieta specifica da darti! Dovresti parlarne con il tuo medico e sicuramente lui saprà consigliarti per il meglio!
    Auguri!!!!

  4. Erika scrive:

    Sono già in sovrappeso come faccia ad evitare di ingrassare eccessivamente? avete ina dieta specifica?

Scrivi un commento