Disturbi del sonno: forse colpa della sedentarietà?

E’ meraviglioso guardare un bambino che riposa tranquillo, il suo respiro è regolare, la luna e le stelle vegliano su di lui e la nostra voce lo culla dolcemente. Nanna serena, riposo notturno per grandi e piccini…Ma non è sempre così!!! Ci sono bambini che hanno grosse difficoltà a dormire per tutta la notte. Chi fa fatica ad addormentarsi, chi si sveglia piangendo nel cuore della notte e chi alle prime luci dell’alba è vispo e attivo, desideroso solo di giocare…

Secondo i ricercatori della Monash University di Melbourne e dell’Universita’ di Auckland (Nuova Zelanda), i bambini che si muovono poco, hanno più probabilità di soffrire di problemi legati alla qualità del sonno notturno, oltre che di altre problematiche come sovrappeso e problemi ossei. Lo studio ha preso in esame 519 bambini con un’età media di 7 anni e le loro abitudini quotidiane e notturne.

I bambini che passavano più tempo all’aria aperta e si dedicavano a sport che li portavano, oltre a fare attività fisica, anche a giocare e socializzare, avevano una percentuale molto più bassa di problemi legati a insonnia e disturbi del sonno. La sedentarietà, quindi, oltre a causare un aumento di problemi come il sovrappeso, il diabete e le malattie metaboliche, può essere anche causa di insonnia e scarsa qualità del sonno.

“Le energie che i bambini hanno a diposizione per lo svolgimento delle attività diurne non devono essere sprecate” spiegano i ricercatori. I genitori e la scuola dovrebbero essere in grado di fornire ai bambini gli strumenti per crescere, svilupparsi, muoversi e giocare in maniera sana. Quindi mamme è molto importante il movimento fisico, ma anche l’alimentazione, che deve essere curata, ricca di sostanze nutritive che lo aiutino a crescere, ma scarsa di cibi troppo elaborati e ricchi di grassi.

Fonte: bimbinsalute.it

[nggallery id=139]

Immagini:
canadianfamily.ca
babypregnancyguide.com
articles.cnn.com

Postato in: Nanna

Scrivi un commento

I dati che ti chiediamo di inserire nel form ci servono per identificarti e poter rispondere al tuo messaggio. Compilando i dati e inviando il form, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali che verranno trattati in modo conforme a quanto definisce il Regolamento UE 2016/679. Trovi l’indicazione del Titolare del trattamento e l’informativa completa a questo indirizzo: www.blogmamma.it/policy-sui-cookies/